Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La disciplina del terrorismo nel diritto penale francese

Analisi della legislazione penale francese in materia di lotta al terrorismo, alla ricerca di una definizione giuridica; inquadramento e disciplina delle nuove forme di terrorismo ecologico e informatico.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Per affrontare un discorso sulla repressione del terrorismo è necessario prendere le mosse da una trattazione degli aspetti salienti del fenomeno, al fine di sbozzare gli elementi necessari ad una sua migliore comprensione. L’operazione è di estrema importanza dal punto di vista della politica criminale, in quanto solo attraverso una conoscenza precisa delle caratteristiche del fenomeno terrorista si può procedere ad una repressione che sia, al tempo stesso, efficace e rispettosa dei principi fondamentali dello stato di diritto. In questa introduzione si percorrerà dunque questa via, da tre punti di vista via via più specifici: dopo un approccio generale al terrorismo (A), si procederà dunque ad un’analisi scientifica del fenomeno (B) per concludere con un confronto fra le due realtà, quella francese e quella italiana (C), che permetteranno di valutare più compiutamente le ragioni dell’opportunità di uno studio comparatistico del diritto transalpino.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alberto Michelis Contatta »

Composta da 215 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1837 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.