Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un software a supporto della redazione del bilancio consolidato: il progetto Easy per la Bpvn (Banca Popolare di Verona e Novara)

In una realtà complessa come quella dei gruppi di enti creditizi, assolvere gli obblighi di legge relativi alla redazione del bilancio consolidato e alla produzione delle segnalazioni alla Banca d’Italia comporta notevoli sforzi, sia in termini di raccolta dei dati che di elaborazione degli stessi. Un software quale Easy Bilancio Consolidato può costituire un valido supporto a tali attività anche in un’ottica di utilizzo delle informazioni a fini gestionali; è anche uno strumento che si presta a utilizzi previsionali con possibilità di simulazioni sulla struttura del gruppo.
L’analisi del progetto per il banco Popolare di Verona e Novara evidenza le opportunità dell’adozione di un tale tipo di software, non solo dal punto di vista operativo ma anche come stimolo a cambiamenti strategici. Mutamenti di portata piuttosto ampia possono anche comportare difficoltà, soprattutto se ci sono soggetti contrari per motivi politici o semplicemente per fattori di resistenza a qualcosa che stravolge i modi quotidiani di operare.
Una sfida per strumenti come Easy BC è rappresentata dalla capacità di cogliere l’opportunità dell’entrata in vigore dei nuovi IAS: come già accaduto in occasione dell’anno 2000 (ed il temuto millenium bug) e dell’introduzione dell’Euro, molte aziende costrette ad un riassetto organizzativo potrebbero essere più propense a rivedere procedure e metodi consolidati nel tempo.

Mostra/Nascondi contenuto.
REDAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO 3 INTRODUZIONE In una realtà complessa come quella dei gruppi di enti creditizi, assolvere gli obblighi di legge relativi alla redazione del bilancio consolidato e alla produzione delle segnalazioni alla Banca d’Italia comporta notevoli sforzi, sia in termini di raccolta dei dati che di elaborazione degli stessi. Un software quale Easy Bilancio Consolidato può costituire un valido supporto a tali attività anche in un’ottica di utilizzo delle informazioni a fini gestionali; è anche uno strumento che si presta a utilizzi previsionali con possibilità di simulazioni sulla struttura del gruppo. L’analisi del progetto per il banco Popolare di Verona e Novara evidenza le opportunità dell’adozione di un tale tipo di software, non solo dal punto di vista operativo ma anche come stimolo a cambiamenti strategici. Mutamenti di portata piuttosto ampia possono anche comportare difficoltà, soprattutto se ci sono soggetti contrari per motivi politici o semplicemente per fattori di resistenza a qualcosa che stravolge i modi quotidiani di operare. Una sfida per strumenti come Easy BC è rappresentata dalla capacità di cogliere l’opportunità dell’entrata in vigore dei nuovi IAS: come già accaduto in occasione dell’anno 2000 (ed il temuto millenium bug) e dell’introduzione dell’Euro, molte aziende costrette ad un riassetto organizzativo potrebbero essere più propense a rivedere procedure e metodi consolidati nel tempo.

Tesi di Master

Autore: Maria Grazia Cafagna Contatta »

Composta da 47 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1823 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.