Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione sperimentale degli effetti indotti da correnti impulsive su linee multiconduttore

Mediante una serie di prove sperimentali si caratterizza il comportamento di un gruppo di cablaggi, di provenienza aeronautica, ai fini di semplificarne la loro rappresentazione in simulazioni numeriche (metodo degli elementi finiti). E' trattato anche il processo di diffusione del campo elettromagnetico.I test consistono nella caratterizzazione in frequenza (misura dei parametri di scattering) e nella misura degli effetti indotti da correnti impulsive (scariche atmosferiche) sui cablaggi posti all'interno di uno schermo metallico.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 Negli ultimi anni la compatibilità elettromagnetica ha acquisito un ruolo fondamentale nelle fasi di progettazione e di gestione in molteplici settori industriali: la trasmissione e la distribuzione di energia elettrica; l'automazione e il controllo dei processi industriali; il trasporto aereo, terrestre e navale; le telecomunicazioni; i macchinari elettromedicali. L'uso sempre più spinto di apparati elettrici ed elettronici, infatti, richiede la caratterizzazione dell'ambiente elettromagnetico al fine di eliminare o circoscrivere fenomeni di interferenza, i quali possono dare origine a malfunzionamenti temporanei o permanenti. Particolare attenzione va posta al controllo dell'emissione di componenti ed apparati ed alla verifica della loro immunità. Nell'ottica della minimizzazione dei costi di produzione e dell'ottimizzazione delle prestazioni di un sistema, i vincoli di emissione e suscettibilità elettromagnetica devono essere considerati in fase di progetto, che pertanto richiede un'accurata indagine di compatibilità elettromagnetica, sia a livello teorico che sperimentale. La difficoltà di tali indagini risulta evidente se si pensa alla molteplicità delle sorgenti di interferenza (sistemi elettrici ed elettronici per uso domestico ed industriale; cavi di alimentazione e di segnale; trasmettitori di telecomunicazione; scariche elettrostatiche; scariche atmosferiche) e alla complessità delle strutture

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Sergio Di Michele Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1051 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.