Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Modelli per i supermercati on-line: un confronto fra casi italiani ed esteri

Questa tesi ha l’obiettivo di analizzare uno tra i più recenti sviluppi del commercio elettronico: la possibilità di fare la spesa nel nostro supermercato di fiducia da casa semplicemente usando il computer. Il servizio non è attualmente disponibile per tutti i supermercati ma solo alcune catene della grande distribuzione offrono questa possibilità. Il fenomeno largamente diffuso in Europa è ora approdato anche in Italia sviluppandosi maggiormente nelle grandi città soprattutto quelle in cui difficoltà di spostamento e ritmi frenetici di vita facilitano la sua diffusione.
Le difficoltà che questo servizio incontra nel suo sviluppo sono molteplici e il fallimento dei supermercati on-line non è così raro; analizzeremo le cause che sino ad oggi rallentano la crescita del fenomeno e-commerce con particolare riguardo ai supermercati on-line, tra le quali assumono sempre maggiore importanza le problematiche legate alla logistica distributiva e alla consegna dei prodotti.
Grazie ai processi di globalizzazione degli scambi, alla specializzazione della struttura dell’impresa, al nascere e all’affermarsi delle reti e soprattutto alle molte innovazioni apportate dalla tecnica, fondamentali sono diventate le decisioni di natura logistica che, considerate un tempo subalterne rispetto ad altre aree della gestione aziendale, assumono ora progressivamente un ruolo centrale nell’organizzazione aziendale. Oggi si è consapevoli della loro importanza nella ricerca e difesa di un vantaggio competitivo sulla concorrenza, impatto rafforzato dalle nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione le quali hanno anche rivoluzionato le modalità di conduzione delle aziende contribuendo ad affermare una vera e propria rivalutazione della risorsa “logistica”.
Queste considerazioni trovano una nuova e ulteriore conferma nel caso esaminato in questo lavoro. I supermercati on-line infatti, sono caratterizzati da alcune particolarità che rendono la risorsa “logistica ancora più determinante per il loro successo. Il cliente on-line è molto esigente, fa ordini di modesto valore e la merce ordinata deve essere consegnata in molteplici destinazioni (senza che venga alterata l’integrità e la freschezza dei prodotti) cercando di rispettare gli orari per la consegna. Quest’ultima prerogativa risulta essere determinante per la qualità del servizio offerto, considerato che si consegna la spesa e non altri prodotti per i quali sarebbe più tollerato un eventuale ritardo.
Mettere a disposizione più fasce orarie e più disponibilità di ore per la consegna significa offrire un servizio migliore al cliente ma nello stesso tempo aumentare i costi logistici. Le imprese di questo tipo devono prestare quindi particolare attenzione alla progettazione del sistema logistico il quale, nei supermercati on-line, viene a mancare della classica distinzione fra logistica di produzione e distributiva a favore di una visione unitaria. Una particolare attenzione deve essere prestata alla tempestività e affidabilità delle consegne, sempre nel difficile bilanciamento con i costi logistici proporzionalmente collegati.


Mostra/Nascondi contenuto.
4 CAPITOLO PRIMO – L’E-COMMERCE 1.Introduzione Questa tesi ha l’obiettivo di analizzare uno tra i più recenti sviluppi del commercio elettronico: la possibilità di fare la spesa nel nostro supermercato di fiducia da casa semplicemente usando il computer. Il servizio non è attualmente disponibile per tutti i supermercati ma solo alcune catene della grande distribuzione offrono questa possibilità. Il fenomeno largamente diffuso in Europa è ora approdato anche in Italia sviluppandosi maggiormente nelle grandi città soprattutto quelle in cui difficoltà di spostamento e ritmi frenetici di vita facilitano la sua diffusione. Le difficoltà che questo servizio incontra nel suo sviluppo sono molteplici e il fallimento dei supermercati on-line non è così raro; analizzeremo le cause che sino ad oggi rallentano la crescita del fenomeno e-commerce con particolare riguardo ai supermercati on- line, tra le quali assumono sempre maggiore importanza le problematiche legate alla logistica distributiva e alla consegna dei prodotti. Grazie ai processi di globalizzazione degli scambi, alla specializzazione della struttura dell’impresa, al nascere e all’affermarsi delle reti e soprattutto alle molte innovazioni apportate dalla tecnica, fondamentali sono diventate le decisioni di natura logistica che,

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Penzo Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3562 click dal 14/06/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.