Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Fernanda Pivano e la letteratura americana

La tesi verte su un doppio livello di indagine: da un lato la vita e gli scritti di Fernanda Pivano, la cui testimonianza personale si è rivelata essenziale; dall'altro il lavoro critico sui materiali e la loro collocazione obiettiva in una prospettiva storica, ancora inserita in ambito contemporaneo. Attraverso l'approfondimento di fonti primarie e secondarie, sono state ricostruite le fasi salienti della carriera intellettuale dell'Autrice, i suoi modelli culturali, il suo metodo critico e il significato del suo rapporto assiduo intrattenuto con alcuni fra gli scrittori più rappresentativi del secolo.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Fernanda Pivano, traduttrice, saggista, giornalista e scrittrice, è considerata una dei più acuti interpreti italiani della cultura americana. Nata a Genova nel 1917, ha dedicato la sua lunghissima carriera allo studio e alla diffusione della letteratura americana in Italia. Usando la traduzione come strumento per avvicinarsi sia alle loro tecniche espressive che al mondo dal quale provenivano, ha curato le opere dei maggiori autori americani del primo dopoguerra: Fitzgerald, Hemingway, Faulkner, Anderson, Stein. All’attività di traduttrice, ha affiancato in seguito, facendola diventare preponderante, quella di promoter culturale, contribuendo in maniera determinante alla diffusione italiana della poesia della beat generation, che ha seguito fin dal suo nascere, e dei più rappresentativi narratori post-minimalisti degli anni Ottanta. Fernanda Pivano è stata scelta come soggetto di questa ricerca proprio per il ruolo centrale che, a partire dal secondo dopoguerra, ha ricoperto nell’introdurre in Italia la letteratura americana del Novecento. L’obiettivo è quello di ripercorrere le tappe essenziali della sua carriera, mettendo in luce l’intensa attività intellettuale come anello di congiunzione fra due mondi

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Elena Tapparo Contatta »

Composta da 502 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14734 click dal 21/07/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.