Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Floriterapia Olistica- I fiori di Bach per il naturopata RIZA

L'uso dei fiori di Bach negli ultimi anni è andato progressivamente diffondendosi come terapia di complemento a molti settori specialistici sia di medicina classica che più frequentemente di medicina naturale. La floriterapia viene utilizzata come strumento di supporto a tutta una serie di discipline per curare l'aspetto mentale ed emozionale di un disagio. L'approccio olistico e psicosomatico appreso nel corso degli studi di naturopatia di Riza mi ha convinto che si tratti di una sottoutilizzazione della floriterapia del dott. Bach. Se partiamo dal presupposto che non si può parcellizzare l'essere umano perché mente, emozioni, corpo e anima sono parti integranti e indivisibili di un unico psico-soma, allora, la floriterapia non può che essere olistica come terapia e olistica come campo d'azione.
La floriterapia è qualcosa di più di ciò che è stato ipotizzato fino a questo momento. La grande passione per questa disciplina e l'esperienza maturata in diversi anni di utilizzazione dei rimedi floreali mi ha spinto a scegliere la " Floriterapia olistica" come lavoro conclusivo del percorso di studi. L' intento è quello di dimostrare che la floriterapia è una terapia olistica completa in sè, che se compresa nella sua profonda e autentica vocazione consente di lavorare in modo olistico per il ripristino del benessere psicofisico dell'individuo, che è possibile emanciparla dal ruolo subordinato rispetto ad altre discipline e che è invece possibile porla al centro di un percorso di benessere olistico che vede l'avvalersi di altre discipline come corollari del nucleo centrale costituito dalla floriterapia stessa.
Il lavoro che segue si sviluppa in tre parti. Nella prima parte si esaminano gli scritti del Dott. Bach per rintracciarvi le basi che vogliamo porre per la floriterapia olistica, la seconda parte approfondisce la conoscenza delle essenze floreali, la terza condensa i risultati del mio lavoro con la floriterapia, integra le basi enunciate nella prima parte con i contenuti della seconda in una modalità operativa originale e stimolante.
Nella "Floriterapia olistica" vengono riportate inedite applicazioni delle discipline apprese nei corsi di Riza come complementi e corollari con il lavoro della floriterapia del dott. Bach, tale da far configurare questo lavoro come uno dei possibili percorsi di utilizzo della floriterapia nell'ambito del lavoro del naturopata Riza.

Mostra/Nascondi contenuto.
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Gmpsjufsbqjb!Pmjtujdb!ej!Djo{jb!Bo{fmmpuuj! ! ! - 5 - E conserviamo sempre nel nostro cuore la gioia e la gratitudine perchè il Grande Creatore di tutte le cose, nel suo Amore per noi, ha posto nei campi le erbe che ci guariscono." E.Bach ! ! ! 1/!Qsfnfttb;! L'uso dei fiori di Bach negli ultimi anni è andato progressivamente diffondendosi come terapia di complemento a molti settori specialistici sia di medicina classica che più frequentemente di medicina naturale. La floriterapia viene utilizzata come strumento di supporto a tutta una serie di discipline per curare l'aspetto mentale ed emozionale di un disagio. L'approccio olistico e psicosomatico appreso nel corso degli studi di naturopatia di Riza mi ha convinto che si tratti di una sottoutilizzazione della floriterapia del dott. Bach. Se partiamo dal presupposto che non si può parcellizzare l'essere umano perché mente, emozioni, corpo e anima sono parti integranti e indivisibili di un unico psico-soma, allora, la floriterapia non può che essere olistica come terapia e olistica come campo d'azione. La floriterapia è qualcosa di più di ciò che è stato ipotizzato fino a questo momento. La grande passione per questa disciplina e l'esperienza maturata in diversi anni di utilizzazione dei rimedi floreali mi ha spinto a scegliere la " Floriterapia olistica" come lavoro conclusivo del percorso di studi. L' intento è quello di dimostrare che la floriterapia è una terapia olistica completa in sè, che se compresa nella sua profonda e autentica vocazione consente di lavorare in modo olistico per il ripristino del benessere psicofisico dell'individuo, che è possibile emanciparla dal ruolo subordinato rispetto ad altre discipline e che è invece possibile porla al centro di un percorso di benessere olistico che vede l'avvalersi di altre discipline come corollari del nucleo centrale costituito dalla floriterapia stessa. Il lavoro che segue si sviluppa in tre parti. Nella prima parte si esaminano gli scritti del Dott. Bach per rintracciarvi le basi che vogliamo porre per la floriterapia olistica, la seconda parte approfondisce la conoscenza delle essenze floreali, la terza condensa i risultati del mio lavoro con la floriterapia, integra le basi enunciate nella prima parte con i contenuti della seconda in una modalità operativa originale e stimolante. Nella "Floriterapia olistica" vengono riportate inedite applicazioni delle discipline apprese nei corsi di Riza come complementi e corollari con il lavoro della floriterapia del dott. Bach, tale da far configurare questo lavoro come uno dei possibili percorsi di utilizzo della floriterapia nell'ambito del lavoro del naturopata Riza. Cinzia Anzellotti Gli apporti inediti rispetto agli approcci tradizionali e derivanti dall'esperienza personale di chi scrive saranno contrassegnati dal simbolo del fiore.

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Facoltà: Scuola di Naturopatia

Autore: Cinzia Anzellotti Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12640 click dal 17/09/2004.

 

Consultata integralmente 33 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.