Skip to content

Farm to Fork Strategy: conviene all'agricoltura italiana?

Informazioni tesi

  Autore: Pierluigi Vurchio
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2020-21
  Università: Università degli Studi di Perugia
  Facoltà: Agraria
  Corso: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali
  Relatore: Angelo Frascarelli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 129

La Commissione europea nel dicembre 2019 ha adottato una strategia a livello territoriale chiamata Green Deal, costituita da una serie di misure per rendere più sostenibili e meno dannosi per l'ambiente la produzione di energia e lo stile di vita dei cittadini europei, e non solo. Un'ambiziosa azione è la Farm to Fork Strategy, creata per realizzare una transizione globale verso sistemi alimentari sostenibili e porre l'accento sulla ricerca e l'innovazione come fattori abilitanti della transizione. Dopo aver introdotto la strategia, tramite riferimenti normativi e valutazioni d'impatto future, è stata svolta un'analisi dell'attuale stato dell'arte del settore primario europeo ed italiano. La parte sperimentale è fondata su un'indagine diretta attraverso interviste sottoposte a testimoni esperti dell'argomento. Riorganizzando le informazioni ottenute si è potuto valutare se la strategia "Dal produttore al consumatore" possa apportare benefici all'agricoltura italiana e se questa è in grado di raggiungere i target imposti dall'Unione europea.

Informazioni tesi

  Autore: Pierluigi Vurchio
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2020-21
  Università: Università degli Studi di Perugia
  Facoltà: Agraria
  Corso: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali
  Relatore: Angelo Frascarelli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 129

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 SOMMARIO La Commissione europea nel dicembre 2019 ha adottato una strategia a livello territoriale chiamata Green Deal, costituita da una serie di misure per rendere più sostenibili e meno dannosi per l’ambiente la produzione di energia e lo stile di vita dei cittadini europei, e non solo. Un’ambiziosa azione è la Farm to Fork Strategy, creata per realizzare una transizione globale verso sistemi alimentari sostenibili e porre l’accento sulla ricerca e l’innovazione come fattori abilitanti della transizione. Dopo aver introdotto la strategia, tramite riferimenti normativi e valutazioni d’impatto future, è stata svolta un’analisi dell’attuale stato dell’arte del settore primario europeo ed italiano. La parte sperimentale è fondata su un’indagine diretta attraverso interviste sottoposte a testimoni esperti dell’argomento. Riorganizzando le informazioni ottenute si è potuto valutare se la strategia “Dal produttore al consumatore” possa apportare benefici all’agricoltura italiana e se questa è in grado di raggiungere i target imposti dall’Unione europea. ABSTRACT In December 2019, the European Commission adopted a territorial strategy called the European Green Deal, based on a series of measures to make energy production and the lifestyle of European citizens more sustainable and less harmful to the environment. One ambitious action is the Farm to Fork Strategy, created to achieve a global transition to sustainable food systems and place the emphasis on research and innovation as enabling factors for the transition. After introducing the strategy, through policy references and future impact assessments, it was carried out an analysis of the current state of the European and Italian primary sector. The experimental part is based on a direct investigation through interviews subjected to expert witnesses. By reorganizing the information obtained, it was possible to assess whether the Farm to Fork Strategy could bring benefits to Italian agriculture and whether it can achieve the targets set by the European Union.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

unione europea
strategia
agricoltura
pesticidi
biologico
fertilizzanti
farm to fork
antimicrobici
green deal
valutazioni impatto

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi