Skip to content

Le agenzie di viaggio e turismo - Il caso del Gruppo Foderaro

Ambiente e finalismo aziendale

Il profondo mutamento dell'economia, indotto dai cambiamenti nei sistemi politici e dal procedere dello sviluppo mondiale, ha prodotto innovazioni significative nell'organizzazione delle attività produttive e nella ripartizione dell'occupazione. Storicamente è avvenuta un'evoluzione da un'economia basata sulla manifattura, che vedeva in prima linea gli aspetti e i problemi della produzione industriale, ad un'economia post industriale, fondata sull'espansione del settore dei servizi.

Dalla semplice vendita di beni si è passati al collocamento di prodotti più servizi, poiché il consumatore pone maggiore attenzione alla cumulabilità dei servizi associati alla vendita. L'innovazione, mossa da ciò che è stato espresso finora, ha riguardato particolarmente gli aspetti intangibili come acquisibilità e fruibilità, piuttosto che interessarsi agli aspetti tangibili. Oggi le imprese devono produrre più “idee” che beni, quindi, lo stesso concetto d'impresa tende a evolversi in questo senso.

Un'azienda che riesce a sviluppare il suo mercato tenendo conto di queste considerazioni automaticamente avrà una risposta importante in termini di miglioramento dell'efficienza intesa come il rapporto tra il valore o la quantità delle risorse impiegate ed il valore o la quantità dei risultati ottenuti, cioè riuscirà ad ottenere di più dallo stesso complesso di beni. Per parlare di sviluppo aziendale si deve tenere conto inoltre del fatto che un'impresa è inserita in un contesto o ambiente il quale tende a influenzare le scelte di gestione.

Esso è definito da una serie di condizioni politiche, legislative, sociali, culturali ed economiche che determinano il sistema di vincoli e/o opportunità in cui l'azienda dovrà operare. Convenzionalmente i sistemi ambientali sono suddivisi in quattro categorie di cui il primo è composto dalla forma di governo e dell'ordinamento legislativo presenti nel territorio.

Essi influiscono direttamente sulla gestione dell'impresa in quanto ne limitano le possibilità nel caso in cui vi siano barriere legislative come nel caso dei monopoli statali (oggi i trasporti pubblici sono affiancati a quelli privati a differenza degli anni passati in cui specialmente il trasporto aereo era relegato all'utilizzo della compagnia di bandiera) o ne allargano le possibilità come nel caso della già citata liberalizzazione delle licenze per le agenzie di viaggi. L'ambiente culturale e tecnologico è il contesto entro cui si affermano le manifestazioni tradizionali della vita materiale, sociale e spirituale di un popolo. Tradizione, arte, tecnologia, usi e costumi influenzano i valori della popolazione quindi i gusti e i bisogni del cliente. L'ambiente demografico e sociale è costituito dalle relazioni che esistono tra gli individui nonché le caratteristiche degli stessi. L'abbassamento del tasso di natalità con il progressivo allungamento della vita media sta trasformando la nostra società “invecchiandola” celermente.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Le agenzie di viaggio e turismo - Il caso del Gruppo Foderaro

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marco Lucà
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi della Calabria
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze del turismo
  Relatore: Antonella Silvestri
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 35

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

turismo
tecnologia
trasporti
tour operator
navigazione
pacchetti
agenzia di viaggi
autolinee
foderaro

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi