Skip to content

La produzione di energia da fonti rinnovabili: il caso dell'energia eolica

La produzione di energia eolica si scala mondiale

L'energia derivante dal vento è sfruttata dall'uomo da alcuni millenni, sia come mezzo di propulsione (si pensi ad esempio alla navigazione), sia come lavoro meccanico (si pensi ai mulini).
In merito, è utile sottolineare che per millenni questo sfruttamento è avvenuto con bassa tecnologia e solo agli inizi del '700 è iniziato prima un processo di miglioramento delle macchine e nel '900 l'avvento della conversione elettrica.
Tuttavia, è solo negli anni settanta, con l'avvento della prima crisi energetica, che i sistemi eolici ricevono progressivamente impulso, dando inizio ad un processo di vaste dimensioni, contraddistinto dalla produzione industriale e dallo sviluppo di metodologie e tecniche che tale produzione comporta.
Nel decennio successivo vengono poi prodotte, in piccola serie, macchine di 15-30 metri diametro, per passare a quello che raggiungono i 50 metri entro la metà degli anni novanta e poi crescere, attualmente, fino a 100 metri.
Contemporaneamente a ciò, iniziarono ad essere sviluppati anche i codici di calcolo di progetto, l'analisi e l'installazione, e le normative nazionali.
Fino alla metà degli anni novanta, lo sviluppo derivava soprattutto dai programmi di ricerca industriale e dalle sovvenzioni. Poi, con l'avvento del nuovo Millennio, sebbene siano ancora presenti tali aspetti, lo sviluppo è essenzialmente determinato dal mercato. Infatti, nell'ultimo decennio del secolo scorso, il sistema eolico, nato come un'alternativa per situazioni estreme e sorto come soluzione ecologica per far fronte alle problematiche ambientali, entra nell'are della competitività economica reale, con sistemi convenzionali di conversione energetica.
In questo periodo la potenza eolica installata nel mondo ha iniziato un trend di crescita esponenziale.
Le motivazioni che risiedono alla base di tale sviluppo possono essere ricercate, da un lato, nel miglioramento delle macchine, e dall'altro lato, nell'affermarsi di politiche economiche che hanno sostenuto lo sfruttamento delle energie rinnovabili.
La diffusione dell'energia eolica, nel corso degli ultimi anni, è diventata impetuosa specialmente in Asia e nell'America settentrionale. In riferimento al continente asiatico, l'incremento della potenza eolica installata è stato del 63,7%, passando dai 24.188MW del 2008 ai 39.610MW del 2009(.
Per quanto concerne gli Stati Uniti, già nel 2008 primi al mondo per la potenza eolica installata, in un solo anno hanno registrato un incremento del 39,8%.
Secondo i dati forniti dal Global Wind Energy Council, le previsioni a medio termine mostrano che il raddoppio a livello mondiale della potenza installata si verificherà proprio quest'anno e nel 2014, il totale mondiale potrà addirittura raggiungere i 409GW.

Questo brano è tratto dalla tesi:

La produzione di energia da fonti rinnovabili: il caso dell'energia eolica

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Umberto Naclerio
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2012-13
  Università: UniCusano - Università degli Studi Niccolò Cusano
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Daniele Paragano
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 73

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi