Skip to content

La crisi idrica dal contesto internazionale al caso boliviano. Cochabamba tra la Guerra dell'Acqua e il progetto di cooperazione ''Yaku al sur''

Crisi idrica e crisi alimentare nel mondo dell'abbondanza

Per tutte queste famiglie il rapporto tra insicurezza idrica e alimentare è molto stretto. La fame continua ad essere uno dei fattori che maggiormente affligge una gran parte della popolazione mondiale però raramente è l'assenza di cibo sui mercati locali a causare carestie e problemi di malnutrizione. Sono un esempio di ciò alcune tra le più grandi carestie del nostro tempo e di tempi passati, che si sono verificate senza cambi relativamente ampi nell'offerta di cibo. Livelli di malnutrizione alti si possono incontrare in paesi autosufficienti dal punto di vista alimentare; è il caso esemplare dell'India dove una persona su cinque è sottoalimentata. Una persona su cinque è sottoalimentata in mezzo all'abbondanza. Così anche per il caso idrico si verifica spesso che in condizioni di abbondanza della risorsa molti non abbiano un accesso all'acqua. Non si parla più dunque di scarsità, ma di ineguale distribuzione della possibilità di accedere alla risorsa, che si trasforma in una vera e propria lotta quotidiana. Così abbiamo abitanti di baraccopoli come Nairobi che non hanno un accesso a fonti d'acqua sicure che convivono con i loro concittadini ad alto reddito, i quali possono permettersi di mantenere verdi i loro giardini.

Questo brano è tratto dalla tesi:

La crisi idrica dal contesto internazionale al caso boliviano. Cochabamba tra la Guerra dell'Acqua e il progetto di cooperazione ''Yaku al sur''

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Francesca Uleri
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Cagliari
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Benedetto  Meloni
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 65

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

fornitori
settore pubblico
bolivia
cochabamba
guerra dell'acqua
crisi idrica globale
gestione comunitaria
acqua e pvs
fallimento misure privatizzanti
cooperazione allo sviluppo yaku al sur

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi