Skip to content

Static Calibration of a Force sensor based on Fiber Bragg Technology

Tactile sensor

The tactile sensor, developed at the “Università Campus Bio-Medico di Roma”, has a rectangular structure of acrylic resin, where 9 fiber optic sensors, based on FBG technology, are placed; in fact there are 3 rows of optical fibers, in order to have a 3 x 3 sensors array (on each row there are 3 FBGs), as it’s possible to see in figure 3.1.

Polydimethylsiloxane (PDMS) layer is dripped over the fibers and covers all the entire structure, in order to have a flexible surface and to shield the fiber optics. It was chosen this particular silicone rubber for its physical and mechanical properties [2]:

* usability over a wide range of temperature (at least -100 °C ÷ 100 °C);
* the shear modulus G ( 100 kPa ÷ 3 MPa) ;
* small temperature variations of the physical constants (except for the thermal expansivity, α≈ 20 ⋅10 -5 K -1 );
* low chemical reactivity (except at extremes of pH).

However between the three sensors lines, two grooves are made in in order to avoid cross-talk, as it’s possible to see in the previous figure.

Each FBG sensor, long 10 mm, is placed in a security basis between two solid acrylic resin. Moreover, in figure it’s possible to see several protruding cylinders on external surface: they essentially make easier the assembly with other rectangular sides which have the same hole. This elements are used in order not to escape PDMS while this silicone rubber is falling over the acrylic resin structure; then when this operation is finished and when the rubber is become rugged, the external wall can be removed and the protruding cylinder may be trimmed. It also important to remember that the nine fiber optic sensor have different wavelength, in particular three wavelengths for each row, as it’s showed in figure 3.3.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Static Calibration of a Force sensor based on Fiber Bragg Technology

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Gaia Antonetti
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2013-14
  Università: Libera Università Campus Bio-medico di Roma
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria industriale
  Relatore: Emiliano Schena
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 99

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

sensore
temperatura
forza
onda
calibrazione
statica
tattile
fbg
lunghezza

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi