Skip to content

Realizzazione di una lampada stroboscopica tramite LED per la misura della velocità di scorrimento dei motori asincroni

Simulazione del metodo stroboscopico con MATLAB

Per comprendere meglio l’effetto ottico causato dal metodo stroboscopico, il Prof. Ing. Antonino Oscar Di Tommaso ha realizzato una simulazione con MATLAB di ciò che accade quando illuminiamo la tacca bianca con la lampada. Poiché il moto del rotore è un moto circolare, esso si può descrivere dalla composizione di una funzione seno e una funzione coseno.
La frequenza assegnata alle due funzioni determina la velocità di rotazione del rotore. Nella simulazione si è impostata una frequenza di rotazione pari a f=49Hz, inferiore alla frequenza di rete. La lampada stroboscopica, che lampeggia alla stessa frequenza di rete, campiona con una frequenza pari a f=50Hz la posizione del rotore, posizione visibile grazie alla tacca bianca a fondo scuro applicata solidale all’albero motore. Nella simulazione si è quindi impostata una frequenza di campionamento pari a 50 Hz. Ogni  secondo viene rilevato il valore che assume la funzione seno e la funzione coseno.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Realizzazione di una lampada stroboscopica tramite LED per la misura della velocità di scorrimento dei motori asincroni

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Andrea Vincenzo Calamera
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria elettrica
  Relatore: Antonino Oscar Di Tommaso
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 26

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

matlab
motore
macchina
velocità
scorrimento
led
asincrona
transistor
strobo
comparatore

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi