Skip to content

La Martora nel SIC “Monte Malbe” in relazione alla comunità dei Mesocarnivori

Disturbo antropico

Nonostante le indicazioni derivanti dal piano di gestione, il SIC Monte Malbe risulta essere discretamente vulnerabile.
Le utilizzazioni forestali non rispondenti a criteri naturalistici, le aperture di strade e piste propedeutiche alla ceduazione, non favoriscono di certo la stabilità e/o la ripresa degli habitat del complesso collinare.

Inoltre la montagna “perugina” è intensamente frequentata e sfruttata dall'uomo per le più svariate attività: venatoria, motocross e quad, raccolta funghi e tartufi, raccolta asparagi, raccolta castagne, raccolta di piante spontanee erbacee e legnose, mountain bike e trekking.
Non tutti i frequentatori di Monte Malbe sono probabilmente persone civili, questo è talvolta evidenziato da un certo inquinamento paesaggistico da discarica abusiva e sporcizia in genere. Tutto questo provoca, a diversi livelli, un indiscutibile, anche se difficilmente quantificabile, disturbo e stress alla fauna presente.

Il piano di gestione e la tutela del SIC non perseguono il recente importante orientamento giurisprudenziale per cui i siti della Rete Natura 2000 (SIC e ZPS) sono aree naturali protette e quindi soggetti a tutele e vincoli. A Monte Malbe è presente anche un sito per radio-telecomunicazione il quale costantemente fa registrare campi magnetici con valori superiori a quelli di legge.

Questo brano è tratto dalla tesi:

La Martora nel SIC “Monte Malbe” in relazione alla comunità dei Mesocarnivori

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marco Praga
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Perugia
  Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  Corso: Scienze e Tecnologie Naturalistiche e Ambientali
  Relatore: Bernardino Ragni
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 74

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

volpe
martora
martes martes
monte malbe
scoiattolo grigio
sciurus carolinensis
faina
martes foina

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi