Skip to content

Bonifica e Progetto Urbano – Il Caso Dell’Area Ex Eternit a Casale Monferrato (AL)

Accessibilità e spazi esterni

Come già accennato nei capitoli precedenti, l’area di progetto è immersa nel verde oltre che essere a stretto contatto con la città.

A nord il parco fluviale si estende fino alle sponde del fiume Po ed arriva a toccare anche il confine ovest dell’area; si tratta quindi di una presenza importante che offre paesaggi unici da salvaguardare e valorizzare.

L’area di intervento diventa occasione di un progetto di riqualificazione dell’estremità occidentale della stessa che ora presenta una connessione con il parco poco sfruttata e decisamente in stato di abbandono.

Il primo passo è quello di incrementare la vegetazione nella parte ovest dell’area con la piantumazione di essenze erbacee ed arbustive di tipo autoctono, specifiche di un ambiente fluviale, quali salice di ripa, salice rosso e ligustro, come previsto dal piano d’area del parco fluviale del Po.

Successivamente verranno creati percorsi vita che si sviluppano per gran parte del parco attraversando più volte il canale Lanza.

Il percorso vita è un tipo di allenamento sportivo a contatto con la natura; sono molto diffusi in tutta Europa e anche in Italia e consistono in un circuito che si svolge lungo un sentiero di pochi chilometri, il quale si addentra nel verde di un bosco o di un parco urbano.

Il percorso prevede un equilibrato programma di attività motorie ed è suddiviso in una serie di tappe distanziate tra loro da circa un centinaio di metri; dopo una prima tappa di riscaldamento, le successive indicano ognuna un tipo diverso di esercizio, da eseguire a corpo libero oppure con l'ausilio di attrezzature fornite appositamente lungo il percorso.

La chiave del successo di questa formula risiede nel l'essere praticabile da tutti (bambini, adulti, anziani, atleti e non), in quanto permette l'adattamento del programma di esercizi alle specifiche condizioni e possibilità di ognuno, ma anche l'ambientazione dei percorsi nel fresco e salutare verde dei parchi costituisce un elemento di forte richiamo.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Bonifica e Progetto Urbano – Il Caso Dell’Area Ex Eternit a Casale Monferrato (AL)

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Valeria Saini
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Pavia
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria Edile - Architettura
  Relatore: Luca Beraghi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 121

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

museo
eternit
casale monferrato

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi