Skip to content

La trilogia africana di Chinua Achebe: riflessioni linguistico-culturali

La cultura Igbo e Chinua Achebe

In questo lavoro di tesi si è parlato delle varie lingue della Nigeria, ma in essa molto importante sono anche la cultura, le tradizioni, gli usi e costumi dei suoi popoli. Tra quest'ultimi troviamo gli Igbo.
Il romanzo Things Fall Apart di Chinua Achebe mostra chiaramente la cultura orale, le tradizioni e narra la vita giorno per giorno degli Igbo caratterizzata dalla vicinanza alla natura. Tutte le tradizioni vengono prima trasmesse oralmente e poi trascritte. L'oralità è sempre stata la prima fonte di conoscenza per gli africani. Questi la utilizzavano per trasmettere credenze, leggi e costumi. In Igboland molti dei capi sono famosi proprio per essere grandi oratori. Sono soliti anche nell'età moderna, di non leggere dai testi ma di recitare i propri discorsi, utilizzando anche storielle oppure proverbi. L'uso dei proverbi è molto comune tra gli Igbo, solitamente sono brevi in modo da poter essere memorizzati facilmente, è una pratica comune diffusa anche nelle altre lingue nigeriane. Lo studioso Nwachukwu-Agbada ci da vari esempi del loro utilizzo nelle lingue Yoruba e Igbo che possono essere estesi a tutti i gruppi etnici in Nigeria. L'uso dei proverbi in discorsi orali è un tributo alla propria terra natia, un segno evidente di aver avuto una ricca educazione tradizionale prima dell'età adulta. Mentre in Africa si usa il folklore per poter intrattenere le persone, nella cultura Igbo esso si è altamente sviluppato per istruire i giovani con la saggezza degli anziani. Si narrano le guerre, le comunità originarie, gli eroi e le leggende. Si da molta importanza anche ai cantastorie poiché questi grazie all'uso della canzone tramandano usi e costumi del loro popolo. Generalmente queste storie vengono narrate di sera mentre si cena e a farlo sono principalmente le madri ai loro figli. I canti e i tamburi sono anch'essi parte integrante della cultura Igbo. La musica viene usata per ogni evento importante dalla nascita alla morte. Servono anche per esprimere le emozioni di amore oppure odio. Gli strumenti musicali tra i quali principalmente il tamburo sembrano parlare la stessa lingua del popolo, come se essi si capissero e potessero comunicare, tamburi e persone in sintonia. Achebe narra vividamente lo stile di vita degli Igbo basato sull'oralità e sulla natura. Fa vedere attraverso il suo racconto come gli anziani riuniscono il popolo insieme in modo da poter prendere decisioni democraticamente. Questo tipo di governo prende piede dall'antica credenza che la saggezza derivi dall'età. Molto legati alle tradizioni gli Igbo celebrando varie feste tra cui troviamo la
festa dell'igname, una varietà di patata dolce coltivata da questo popolo. Achebe spiega l'importanza di questo avvenimento annuale attraverso il suo romanzo. Chinua Achebe è l'autore di
Things Fall Apart, come già ho menzionato precedentemente, ma anche di
no Longer at Ease,
Arrow of God e molti altri romanzi, è stato uno scrittore sempre attento a ciò che accadeva alla sua nazione. Tutto quello che osservava, le sue idee sono state raccolte nei sui articoli o romanzi, ne troviamo esempi in
A Man of People,
The Troble with Nigeria oppure
Anthills of the Savannah. Egli fu attivo anche dal punto di vista politico, ha sempre affermato di non aver fatto le cose che solitamente i politici fanno, infatti sosteneva che c'è differenza tra l'essere un politico ed essere interessato nelle politiche del proprio popolo. Lui pensava che ogni uomo o donna si dovesse interessare all'amministrazione e all'organizzazione della propria società, è solo così che si possono evitare conflitti, se i civili sono uniti tenderanno di meno a produrre dissidi. Ci sono momenti fatti per combattere ed altri in cui le persone devono conoscere, informarsi sul vero motivo di un conflitto e cercare di capire se è o meno il momento di lottare. Secondo Chinua Achebe anche la letteratura nazionale che è quella che coinvolge l'intera nazione ottenendo seguito in tutto il territorio, unisce le persone ed evita i conflitti. Egli considera nazionale la letteratura scritta in inglese, lingua che per lui rappresenta quella ufficiale della Nigeria. Achebe fa quindi una distinzione, parla di letteratura ufficiale e di letteratura etnica, scritta nelle lingue indigene, come Igbo, Yorusa e Hausa. Secondo lo scrittore quello che tendiamo fare oggi è attribuire alla letteratura africana l'appellativo di “nuova nata”, anche se questo non è affatto vero poiché ci sono etnie che hanno tradizioni letterarie lontanissime, ma tramandate oralmente tramite canti, racconti e leggende. La sua idea consiste nel fatto che una persona per comprendere a pieno ciò che viene scritto nelle lingue indigene, quindi nella letteratura africana, dovrebbe poter leggerne degli esempi, ma non si possono imparare tutte lingue nigeriane o africane solo per leggerne i testi, per questo motivo gli scrittori dovrebbero adottare una lingua unica che è secondo lo studioso l'inglese, poiché tutti possono imparare una sola lingua, scrivere con quella e trasmettere il proprio pensiero ovunque nel paese e nel mondo. Questo è ciò che fa dell'inglese la lingua nazionale per Chinua Achebe.

Questo brano è tratto dalla tesi:

La trilogia africana di Chinua Achebe: riflessioni linguistico-culturali

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Zuleika Crispino
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Cassino
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne
  Corso: Lingue e Letterature Moderne Europee ed Americane
  Relatore: Saverio Tomaiuolo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 135

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi