Skip to content

Applicazioni forensi della datazione al carbonio 14 tramite AMS

Applicazioni forensi della spettrometria ultrasensibile

La tecnica della spettrometria di massa con acceleratore è uno strumento molto potente per investigare sul passato, da quello remoto ai tempi più moderni, suscitando quindi un grande interesse anche nel campo delle scienze forensi sempre avide di nuove tecnologie e metodi, da poter sfruttare nell’individuazione, nel riconoscimento e nella valutazione di prove fisiche, attinenti a casi giudiziari, che non potrebbero altrimenti essere risolti.

La tecnica dell’AMS, come abbiamo visto, può essere applicata a qualsiasi campo in cui sia necessaria la valutazione di rapporti isotopici, ma in campo forense è ovvio che l’isotopo di elezione sia proprio il 14C, a causa delle caratteristiche del carbonio, della sua genesi e della diffusione di questo elemento, su cui si fondano tutti i meccanismi biologici alla base della vita, in tutto l’ambiente in cui l’uomo vive ed in cui, purtroppo, è solito svolgere anche le sue attività illecite.

Tra le più recenti applicazioni di questo metodo, in ambito forense, possiamo ricordare, ad esempio, la datazione di resti umani per determinare l’epoca della morte, la datazione di droghe di origine vegetale (Cocaina Marijuana, Eroina ecc…) per individuare i tempi trascorsi dalla raccolta delle piante all’arrivo in strada per lo spaccio o la datazione di vini d’annata di grande pregio, venduti nelle aste a prezzi molto elevati per evitare truffe e frodi. Di particolare interesse in ambito forense, risulta essere la datazione della carta, quando su questa, siano redatti atti di interesse giuridico, la cui datazione possa comprovarne o sconfessarne l’autenticità.

I documenti cartacei, sono infatti di gran lunga i reperti più trattati in ambito giuridico e contratti, testamenti, scritture private, verbali, titoli, banconote ed ogni altra documentazione ammessa in un tribunale e molto spesso impugnata dalle parti per sospetto di falsità, è appunto un substrato cartaceo e quindi databile con l’AMS.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Applicazioni forensi della datazione al carbonio 14 tramite AMS

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Gaetano Rizza
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Camerino
  Facoltà: Scienze e Tecnologie
  Corso: Fisica
  Relatore: Marchesoni Fabio - Terrasi Filippo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 93

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

circe
ams
spettrometria
datazione
radiocarbonio
acceleratore
tandem
bomb spyke
suess
carbonio 14

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi