Skip to content

L'evento come forma di comunicazione, diffusione e valorizzazione della tradizione di un territorio. Case Study: «Cous Cous Fest 2017» e le nuove proposte di comunicazione

Comunicare l'evento food

Grazie alle nuove tecniche di comunicazione e alle opportunità che esse danno a chi organizza gli eventi si cerca sempre di distinguersi dagli altri competitors di settore proponendo qualcosa di nuovo. Sono tantissime le occasioni per organizzare un evento enogastronomico dalla degustazione alle inaugurazioni dei locali, dallo street food alla sagra del piatto tipico.
Considerando che oggi vi sono tantissimi eventi food, spesso molto simili fra loro, occorre studiare e programmare tutto con la massima cura. Nello specifico nel mondo food, si è registrato un'evoluzione nel comunicare l'evento infatti rispetto al passato si cerca di coinvolgere sempre più il pubblico non solo con assaggi e degustazioni di prodotto ma anche con prove pratiche che portano alla totale immersione nell'evento stesso. Sono due le parole chiave che caratterizzano gli eventi food: originalità e coinvolgimento.
Il fine ultimo di qualsiasi evento enogastronomico è quello di regalare un'esperienza unica, un'emozione e un ricordo duraturo nel tempo per i partecipanti. Il segreto della comunicazione dell'evento food è proprio quello di regalare un'emozione che come abbiamo detto si combina con l'assaggio e l'esperienza in loco.
Durante l'evento il pubblico è portato a provare emozioni che condivide spontaneamente nei propri profili social e non solo, attraverso la realizzazione di immagini e video. Cosi si creano i cosiddetti user generated content, i contenuti prodotti dagli utenti in maniera spontanea, che rappresentano un patrimonio fondamentale per qualunque brand che voglia organizzare degli eventi food. Costituiscono un'opportunità a costo zero per qualsiasi brand o azienda che sappia coinvolgere in maniera adeguata il proprio pubblico. Un esempio di coinvolgimento e user generated content è quello messo in pratica dall'evento delle Cene Clandestine svolte in alcune serate in cui gli organizzatori hanno chiesto ai partecipanti di filmare con il proprio smartphone una dichiarazione sul commensale vicino, successivamente i filmati sono stati inviati all'organizzatore che ha creato un video complessivo dell'evento.
Qualsiasi tipologia di evento food si decide di realizzare il punto di partenza, rimane sempre quello di comunicare nei miglior modo possibile il valore aggiunto che si offre al consumatore. Il giusto mix della comunicazione di un evento va studiato in base al target a cui si sta puntando, agli obiettivi scelti.
Secondo quanto riportato nella ricerca FoodFwd condotta da Mec e GroupM, per muoversi efficacemente nel panorama degli eventi food bisogna fare in modo che la comunicazione sia una leva competitiva d'eccellenza, pianificando ed equilibrando i vari mezzi di comunicazione online ed offline. Una vera e propria strategia di comunicazione deve prevedere attività below the line associate alle attività di above the line, anche se tale attività nel complesso potrebbe risultare dispendiosa in termini economici.
Gli strumenti di below the line che possono essere utilizzati per la comunicazione di un evento sono indicati di seguito:
− Gli inviti che rappresentano il primo impatto per il pubblico, nel quale bisogna specificare i dettagli dell'evento e anticipare qualcosa sui contenuti.
− Comunicato stampa dell'imminente evento e successivamente dei risultati ottenuti, le informazioni devono essere precise e sintetiche, riprendendo la formula delle 5W già vista nel Capitolo primo.
− Materiale promozionale su supporti cartacei grazie al quale si permette di raggiungere un pubblico più ampio.
Gli strumenti di comunicazione online principali che sfruttano la potenza del web sono i seguenti:
1. Il sito web o blog rappresentano il fulcro della comunicazione dell'evento in quanto permettono di dare informazioni dettagliate su data, ora ma anche aggiornamenti e linee guida del programma.
2. Eventi facebook una delle opportunità che da il social network è la possibilità di pubblicare delle pagine gratuite o a pagamento per i propri eventi.
3. Siti di eventi e ticketing alcuni siti danno la possibilità di inserire gli eventi nella propria piattaforma per farli conoscere ai loro utenti.
Dalla ricerca FoodFwd evince che bisogna integrare un giusto mix fra i vari canali di comunicazione, di fatto una grande fetta è riservata alla televisione con i suoi programmi e personaggi famosi, insieme ai motori di ricerca, al secondo posto troviamo i siti e le applicazioni ed eventi a tema, al terzo posto troviamo il passaparola off line o tramite blog e siti specializzati. [...]

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro

Questo brano è tratto dalla tesi:

L'evento come forma di comunicazione, diffusione e valorizzazione della tradizione di un territorio. Case Study: «Cous Cous Fest 2017» e le nuove proposte di comunicazione

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marianna Russo
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2017-18
  Università: IUSVE - Istituto Universitario Salesiano Venezia
  Facoltà: Web Marketing and Digital Communication
  Corso: Comunicazione e Marketing
  Relatore: Cristiana  Rossato
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 90

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

comunicazione
territorio
evento
cous cous fest 2017
eventi food

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi