Skip to content

Calcolo Statistico per gli stipendi dei calciatori

Informazioni tesi

  Autore: Federico Mastronardi
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2018-19
  Università: Università degli Studi di Pavia
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia dei mercati finanziari
  Relatore: Marcella Nicolini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 33

La valutazione statistica della prestazione di un giocatore durante la partita e, in seguito, la media del valore delle sue prestazioni durante l’arco dell’intera stagione sono valori che possono essere usati in maniera concreta e non solo in modo descrittivo.
Queste grandezze, infatti, possono essere di grande aiuto nel valutare l’apporto di ogni singolo giocatore all’interno della propria squadra, e quindi di grande aiuto soprattutto per le società che pagano gli stipendi.
Le società calcistiche dei maggiori campionati europei negli ultimi anni si sono dovute adeguare alla richiesta di pagamento di stipendi sempre più alti da parte dei propri calciatori; spesso e volentieri questa situazione si viene a creare in presenza degli agenti di questi ultimi, i quali richiedono commissioni altissime anche solo per trattare uno dei loro assistiti. Questa situazione ha favorito la creazione di un mercato del lavoro dove non sempre viene corrisposto lo stipendio in base alle prestazioni del giocatore, o meglio, non solo in base a queste, ma anche in base alle influenze dell’agente o anche al peso economico dei singoli giocatori, alla loro immagine. Tutto ciò è sensato: il calcio, così come molti altri sport, si sta evolvendo e assume sempre più le sembianze di un business.
Di certo con questo nostro progetto non si cerca di impedire un’inevitabile evoluzione, quanto di accompagnarla, non dimenticando ciò che è veramente fondamentale in questo sport, cioè l’abilità calcistica, cercando di evitare che altri fattori, decisamente extracalcistici, la superino in importanza.
L’idea di fondo del progetto è quella di attribuire ad ogni calciatore uno stipendio “equo” in base a ciò che egli fa in campo, calcolandolo attraverso la media delle sue prestazioni durante l’intera stagione. Per fare ciò risultano fondamentali gli algoritmi valutativi Sofa Score o, in alternativa, Whoscored, che ci permetteranno di valutare le prestazioni in maniera omogenea, indipendentemente dalla posizione che il giocatore occupa in campo.

Informazioni tesi

  Autore: Federico Mastronardi
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2018-19
  Università: Università degli Studi di Pavia
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia dei mercati finanziari
  Relatore: Marcella Nicolini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 33

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 I NTR ODUZI ONE Nel periodo che va da ot t obre a dicembre dell'anno 2016/17 abbiamo ricevut o un paniere con dei dat i anagrafici e sport ivi raccolt i dalla Prof.ssa Nicolini relat ivi alle st agioni calcist iche che vanno dal 2002/2003 fino al 2014/15. I dat i riguardano informazioni sui calciat ori che hanno milit at o, con almeno una presenza nelle st agioni considerat e, nella Lega Serie A. L’obiet t ivo dello st udio è quello di scoprire le possibili relazioni esist ent i t ra le cat egorie esaminat e (st ipendio, squadra in cui l’at let a è cresciut o sport ivament e, nazionalit à, anno di nascit a, ecc.) e le prest azioni sport ive individuali di t ut t i i giocat ori sot t o osservazione nelle st agioni prese in considerazione. I l piano di lavoro del proget t o è st at o diviso in t re part i: - “Pulizia dat i”: processo di sist emazione alfabet ica di t ut t i i nomi dei calciat ori del nost ro paniere; - “R icerca anagrafica”: ricerca e inseriment o dei dat i anagrafici dei calciat ori, t rovat i principalment e sul sit o Wikipedia; - “R icerca economica”: st ipendi percepit i dai calciat ori della Lega Serie A dal 2007/2008 al 2014/2015, int egrat i con alcune informazioni sui salari già present i sul nost ro Dat abase, e inserit i in t abelle creat e su Excel.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

calcio
stipendi
calcolo statistico
contratti
stipendi calciatori

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi