Skip to content

Internazionalizzazione delle imprese nei mercati emergenti

Informazioni tesi

  Autore: Pierfrancesco Arrabito
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Rosario Faraci
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 63

Il saggio ha l’intento di approfondire un fenomeno complesso e al centro degli studi di international business ovvero l’internazionalizzazione delle imprese nei mercati emergenti. Questa è una tematica di grande attualità, dato il ruolo di primo piano che alcuni di questi paesi hanno acquisito all’ interno dello scenario economico globale.
Nel primo capitolo verrà introdotto il concetto di “Paese emergente” e si discuterà dei requisiti a cui un Paese deve rispondere per essere ricondotto all’interno di questa categoria. Si vedrà come la definizione dovrà essere integrata da altri fattori e variabili che prendano in considerazione la situazione del Paese non solo dal punto di vista strettamente economico. Verranno elencati i principali Paesi emergenti e si evincerà come lo sviluppo dei rispettivi mercati non avviene per merito di una strategia ben precisa, perché svariate nazioni presentano diversi punti di forza da sfruttare o opportunità da cogliere.
Nel secondo capitolo si punterà a scoprire cosa induce un’ impresa a scegliere di investire in un Paese emergente e soprattutto su quale puntare. Ciò dipende da fattori, oggetto di analisi, che aiutano a valutare le condizioni del mercato dal punto di vista economico, giuridico e geografico. Da questa analisi preventiva discenderanno diverse strategie internazionali che verranno adottate in base a decisioni riguardanti la concentrazione o il decentramento delle attività d’ impresa e in base al modo in cui le attività della catena del valore sono tra loro collegate. È possibile che l’ impresa adatti la strategia al contesto locale o che abbia un tale impatto da modificare quest’ ultimo o ancora che rinunci ad entrare in un mercato perché gli adattamenti del proprio modello di business risulterebbero impraticabili o economicamente sconvenienti. Verranno, infine, analizzate le diverse modalità di internazionalizzazione e si proporrà il dilemma tra standardizzazione ed adattamento del prodotto, discutendo della rispondenza necessaria tra le caratteristiche di quest’ ultimo ai regolamenti ed alla cultura del Paese obiettivo.
Il terzo capitolo avrà ad oggetto la scelta delle modalità d’ ingresso nei Paesi emergenti e la valutazione del successo del processo di internazionalizzazione. La scelta sulla modalità d’ ingresso, strategicamente importante per la riuscita del progetto di internazionalizzazione, viene presa sulla base di fattori interni ed esterni all’ impresa.
Nell’ ultimo capitolo sarà analizzato il settore dell’ automotive, simbolo dello sviluppo e dell’industrializzazione. L’industria automobilistica si trova in un periodo di grande trasformazione, dove la configurazione geografica delle sue attività è soggetta ad intense pressioni. L’ evoluzione storica dell’industria automobilistica nei Paesi in via di sviluppo prova che essa fu al centro di programmi di industrializzazione per alcuni paesi e che rappresentò un settore chiave per l’ economia di altri. Il caso aziendale trattato riguarda le modalità e le scelte strategiche che il colosso automobilistico Toyota ha compiuto per accrescere la sua presenza nei mercati emergenti, presente e futuro di questo settore.

Informazioni tesi

  Autore: Pierfrancesco Arrabito
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Rosario Faraci
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 63

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
48 55 www.toyota-global.com/investors/ir_library/annual/pdf/2012/feature/ produttivo in Gia ppone e ra ppre se nta un gra nde a ume nto rispe tto a i ve ic oli 540.000 prodotti ne l 2000. 55 4.4.1 ASIA 4.4.1.1 T a ila ndia L a T a ila ndia è il c e ntro de l me rc a to ASE AN. T oyota vi si è inse dia ta c on l'a pe rtura de lla filia le di B a ngkok “ T oyota Motor Sa le s C o. L td.” ne l 1957. T MT (T oyota Motor T ha ila nd C o.) è sta ta fonda ta ne l 1962 a ttra ve rso la le gge sulla promoz ione de gli inve stime nti introdotta da l gove rno ta ila nde se , e l’impia nto di Sa mrong, il se c ondo impia nto e ste ro a pe rto dopo que llo in B ra sile , è ope ra tivo da l 1964. Ha iniz ia to c ome una fa bbric a c he si oc c upa va solo di a sse mbla ggio de lle pa rti importa te (C KD), a poc o a poc o si è re indiriz z a ta ve rso l'a pprovvigiona me nto loc a le di c ompone nti e ha a ume nta to il volume di produz ione ta nto da porta re a ll'a pe rtura de l se c ondo impia nto (Ga te wa y) ne l 1996. Ha nno visto la luc e a nc he T oyota Auto B ody T ha ila nd C o. una soc ie tà di pa rti sta mpa te , ne l 1978, e più ta rdi, Sia m T oyota Ma nufa c turing C o. (ST M) è sta to istituito c ome una joint ve nture c on lo sc opo de lla produz ione di motori ne l 1987. ST M ha c ondotto un proge tto, in c olla bora z ione c on le a z ie nde c onc orre nti, c on l'obie ttivo di loc a liz z a re la produz ione di motori pe r pic c oli c a mion. Ne l 1988, T oyota Auto B ody C o., L td., c on T MT e a ltri, ha sta bilito una joint ve nture princ ipa lme nte pe r la pe rsona liz z a z ione c a mion. Ne l 1997, la T a ila ndia è sta ta c olpita da una c risi va luta ria dra stic a . L 'e c onomia de l pa e se ha subìto un duro c olpo. L a produz ione di a uto e ra qua si 600.000 ve ic oli l'a nno ne l 1996, ma si è dra stic a me nte ridotta a 150.000 ne l 1998, a nc he se poi ha re c upe ra to ne l 2003 c on 750.000 ve ic oli l’ a nno e ne l 2005 supe ra ndo il milione di ve ic oli prodotti. In me z z o a ta le c a mbia me nto, T oyota ha a ttua to una stra te gia in gra do di re nde re le fa bbric he ta ila nde si ba si di produz ione de stina te non solo a l me rc a to ta ila nde se , ma a nc he a ll'ASE AN e a l me rc a to mondia le . L o sviluppo de l se ttore a utomobilistic o a vve nne gra z ie a lla politic a de l gove rno loc a le c he mira va a d a ttra rre inge nti inve stime nti e ste ri, ridurre le ta riffe sugli a utome z z i, non intra lc ia re lo sc a mbio de lle loro c ompone nti a ll’ inte rno de l pa e se , a nz i fa c e ndo in modo da c onc e ntra re la pa rte princ ipa le de lla produz ione c on la pa rte fina le e re nde re lo sc a mbio de lle c ompone nti più e ffic ie nte , infine ha c onc luso a c c ordi di libe ro sc a mbio c on l'Austra lia , l'India e il Gia ppone in modo da la nc ia re il pa e se c ome la “ De troit d’Asia ” . L a T a ila ndia ha c osì ra ggiunto le c ondiz ioni pe r e sse re una ba se produttiva di a uto non solo a live llo ASE AN ma a nc he a live llo globa le .

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi