Skip to content

L'organizzazione dello studio professionale e l'utilizzo delle società di servizi

Informazioni tesi

  Autore: Luca Ratti
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2019-20
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Legislazione per l'Impresa
  Relatore: Franco  Dalla Sega
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 115

Il lavoro svolto ha l'obiettivo di definire l'organizzazione degli studi professionali che operano nel settore dei servizi e delle consulenze ad imprese e privati attraverso l'analisi di più aspetti: quali le competenze strettamente professionali e manageriali di un professionista, la struttura organizzativa interna ed esterna dello studio, le dinamiche relazionali con i clienti, la gestione del lavoro e gli strumenti di controllo e monitoraggio.
Nella seconda parte ho trattato i casi possibili di utilizzo delle società di servizi strumentali all'attività del Dottore Commercialista; ho trattato il tema dell'abusivismo nei confronti dei centri di elaborazione dati; e il tema della società tra professionisti

Informazioni tesi

  Autore: Luca Ratti
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2019-20
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Legislazione per l'Impresa
  Relatore: Franco  Dalla Sega
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 115

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Il presente lavoro ha come obiettivo definire l'organizzazione degli Studi professionali che operano nel settore dei servizi e delle consulenze a imprese e privati attraverso lo studio di più aspetti, quali l’organizzazione interna ed esterna dello studio, le dinamiche relazionali con i clienti, la gestione del lavoro, gli strumenti di controllo e monitoraggio, concludendo trattando l’erogazione dei servizi attraverso la costituzione di società di servizi e descrivendo la recente riforma delle società tra professionisti. La scelta di trattare il tema degli Studi professionali non è casuale ma deriva da una cultura familiare in quanto mio nonno, una volta terminata la sua carriera nel corpo della Guardia di Finanza, decise di intraprendere la strada della libera professione aprendo lo Studio professionale di famiglia. Questo argomento inoltre interpreta la realtà nazionale, infatti il tessuto imprenditoriale italiano è costellato da migliaia di piccoli imprenditori e PMI che rendono l’Italia nazione leader in Europa per numero di piccole e medie aziende presenti sul territorio. La società chiede oggi a tutti i professionisti di essere parte attiva e propositiva del futuro, non solo svolgendo con diligenza e competenza il proprio lavoro ma comprendendo che il peso culturale delle professioni intellettuali è determinante per lo sviluppo della società. Da un lato la grave crisi economica degli ultimi anni ha ridimensionato drasticamente sia le occasioni di lavoro sia i margini di guadagno, dall’altro la domanda è divenuta sempre più esigente e selettiva, anche in ragione delle accresciute informazioni di cui il grande pubblico può disporre. Si assiste ad un apparente paradosso per cui, se da un lato il cliente pretende di più, dall’altro pretende di spendere di meno a causa delle ridotte disponibilità economiche dovute appunto alla crisi. Tutto ciò impone ai professionisti di fare i conti con un aspetto della loro attività che un tempo era forse meno impellente: la competitività, che diviene sempre più ardua anche a causa della presenza sul mercato di soggetti che presidiano gli stessi settori. Qualunque azione si voglia intraprendere per accrescere la competitività in ambito professionale non può prescindere da due aspetti fondamentali: l’organizzazione del

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

controllo di gestione
professionista
società tra professionisti
società di servizi
consulente del lavoro
dottore commercialista
organizzazione degli studi professionali
marketing negli studi professionali
centri elaborazione dati
pianificazione strategica programmazione operativa

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi