Skip to content

Progetto per la Nuova Biblioteca Comunale di Montevarchi (AR)

Estratto della Tesi di Beatrice Lombardi

Mostra/Nascondi contenuto.
Le biblioteche oggi occupano un ruolo sempre maggiore all’interno della società anche se ancora molte di esse non riescono a coinvolgere il numero di persone desiderato, problema fondamentale ed essenziale per il loro sviluppo. In molti casi le biblioteche sembrano rappresentare delle identità a se stanti, dei luoghi isolati dove solo poche persone vi possono accedere. In realtà è grazie all’avvento dell’informatica che potremmo costruire una maggiore accessibilità di informazioni permeendo quindi di concepirla in modo diverso. La soluzione a questo problema si traduce con la messa a disposizione a parte di terzi di servizi dif ferenziati, in modo da ararre ininterroamente l’utenza latente. Nei piccoli paesi soprauo, la biblioteca dovrebbe rappresentare uno dei fulcri fonda mentali della cià, con un’oerta per i ciadini sempre più vasta. È proprio questo uno dei punti focali del progeo di seguito esposto, ovvero la creazione di un luogo di aggregazione per la società, non solo con la mera funzione di studio, ma anche di ritrovo per feste a tema, festival musicali, convegni e allestimenti in genere. Inoltre anche le aività al loro interno sono cambiate, così come lo sono gli utenti di siae ar ee. Molti libri di testo sono stati aancati, se non del tuo rimpiazzati, dai le mult imediali, ebook (libri eleronici) e quant’altro. Oltretuo il range del target market si è ampliato. Non si parla solo di utenze spe ciche quali ricer catori o leerati, ma anche di ragazzi di varie fasce di età, che spaziano da univ ersitari a bambini più piccoli. Conseguentemente anche il linguaggio comunicativo dovrà necessariamente evolversi, risultare quindi di impao, ecace, che stimoli la creatività delle persone. L’altra essenziale neces sità perciò sarà di unire tale linguaggio innovativo e le nuove funzioni con l’edicio di antica costruzione , tramite quello deciso e funzionale dei componenti dell’arredo del Design Italiano ’60. Il tentativo del progeista è quindi quello di riuscire ad unire queste problematiche, le gate all’uso diverso della biblioteca, all’utilizzo della tecnologia e alle varie fasce di utenza. T oday’s libraries occupy an increasingly important role in society yet are unable to aract a desirable amount of clients in the community, a fundamental problem that must be solved in order encourage their growth. In many cases libraries appear to represent a solitary activity; an isolated place that discourages human interaction. e author of the project does not want to create such a plac e but instead do the exact opposite. e progress made in the areas of computer science and internet browsing allows the possibility of oering a widespread accessibility of information in the library, which in turn will help re dene the perception of the structure. e solution for aendance problem lies in availing diverse ter tiary services that continually aract latent users and increase library circulation. Gr adually through small steps, the library should come to represent a fundamental pillar of the city, consistently broadening its services for the town’s citizens. e last statement is a focal point of the following exposition; the designer wishes to create a central meeting place for the community, not merely as a place for study but even as a venue for themed events, music festivals, conventions, and gatherings in general. In or der to achieve a broadening of the client base, the internal functions and activities have been changed to invoke the interest of the establishment’s target customers. Books have been either coupled with, or completely replaced by, multimedia les, ebooks and other new technological tools. As a result, the age range of the target market has been broadened. e principal users will no longe r be limited to researchers and scholars, but also to the younger generation ranging from children to university students. Consequently, the language of communication will evolve as to inspire an individual’s creativity in a powerful and ecient way. e necessity to unite the innovative language and new functions w ith the antique building is essential, for which the designer incorporates the use of technology and space allocation allowing for diverse activities in the building. e use of furniture components from 1960’s Italian Design will create a seing in which users feel comfortable and can maximize all the library’s functions. I I 1.1 1.1
Estratto dalla tesi: Progetto per la Nuova Biblioteca Comunale di Montevarchi (AR)

Estratto dalla tesi:

Progetto per la Nuova Biblioteca Comunale di Montevarchi (AR)

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Beatrice Lombardi
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2009-10
  Università: Accademia Italiana Firenze
  Facoltà: Design e Arti
  Corso: Interior Design
  Relatore: Gaetano  Martella
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 171

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

3d model
anni '60
biblioteche
design italiano
interior design
progettazione
rendering

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi