Skip to content

The preservation of sound archives: A computer science based approach to quality control

Estratto della Tesi di Federica Bernardini Bressan

Mostra/Nascondi contenuto.
in the eld of audio recordings (and preservation), faithfulness to the original acoustic source (or recording) can only be achieved asymptotically { conversely, the authenticity of a document must be ensured 100%. Being made of unstable base materials, sound carriers are more subject to damage caused by inadequate handling. The commingling of a technical and scientic formation with historic- philological knowledge (important for the individuation and correct cataloguing of the information contained in audio documents) becomes essential for conservative re-recording operations, going beyond mere analog-to-digital (A/D) transfer: \the development of successful preservation strategies will require the cooperation of computer scientists, data storage experts, data distribution experts, eldworkers, librarians, and folklorists" [6]. 2.1 Cultural content in global networks: the European trend More than ten years ago, representatives and experts from the European Member States met at Lund in Sweden to discuss the actions that would support coordi- nation and that would add value to massive digitization programmes in ways that would be sustainable over time. The core assumption was that \Europe’s cultural and scientic knowledge resources are a unique public asset forming the collective and evolving memory of our diverse societies and providing a solid basis for the de- velopment of our digital content industries in a sustainable knowledge society" [7]. Among the points discussed in Lund, there were: • the lack of synergies between cultural and new technologies elds : an increasing need for improved linkages between cultural and new technologies programmes at national and EU level is acknowledged in order to identify priorities and where there is European added value to be gained; • the lack of simple, common forms of access for the citizen: access by the citizen to the dierent resources, at national and at EU level, is compromised by the lack of common approaches and technical standards as well as by lack of support and systems for multilingual access; • obsolescence: digitization is a costly exercise requiring high investments usu- ally from public funds. There are signicant risks to these investments due to the adoption of inappropriate technologies and standards. This can result in creating resources which are quickly obsolete and unusable or which require the investment to be repeated within a short time frame; • fragmentation of approach: digitization activities are highly fragmented, and the absence of a coherent European view of what cultural content has been digitized or of how this content is selected for digitization may result in the potential duplication of resources, eort and investment. The Lund meeting was followed by a decade of feverish digitization, involving text, images, movies, sound recordings and so on. In 2002, it was estimated that nearly 70% to 80% of documentary heritage in Eastern and Central Europe was inac- cessible and in urgent need of preservation [1]. The European Union has proved perfectly loyal to the Lund principles by supporting a large number of research 3
Estratto dalla tesi: The preservation of sound archives: A computer science based approach to quality control

Estratto dalla tesi:

The preservation of sound archives: A computer science based approach to quality control

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Federica Bernardini Bressan
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Dottorato in Informatica
Anno: 2013
Docente/Relatore: Federico Fontana
Istituito da: Università degli Studi di Verona
Dipartimento: Dipartimento di Informatica
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 432

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

interazione
restauro
beni culturali
conservazione
audio
filologia digitale
archivi multimediali
registrazioni sonore
installazioni sonore

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi