Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Personalizzare il prodotto: Il marketing one to one nell’era globale di Internet

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Giovanni Franceschini Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1840 click dal 29/07/2016.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Giovanni Franceschini

Mostra/Nascondi contenuto.
12 produrre solo ciò che è stato venduto o che si prevede di vendere in tempi brevi direttamente in loco. Un altro metodo utile per assaporare le tecniche di mass customization riguarda l’abbreviazione dei tempi di risposta, in quelle attività che formano la catena del valore. E’ importante, nel contesto della customizzazione in azienda, fornire risposte immediate alle esigenze della clientela, facendo sì che muti l’intera organizzazione dell’impresa in tutte le fasi dei processi della distribuzione, ma anche di marketing, di produzione e di sviluppo. Tutte le fasi della catena del valore dovranno cambiare radicalmente abbreviando i tempi e aumentando la differenziazione arrivando a soddisfare pienamente i clienti. La concorrenza sulla tempistica è basata su una strategia di abbreviazione dei tempi nella catena del valore, nel più ampio paradigma della frammentazione dei mercati, l’aumento della differenziazione e il boom della personalizzazione; arrivando così a trasformare un modello organizzativo e produttivo di massa ad un modello basato sulla mass customization. E’ evidente che la tecnologia porta in questo caso dei benefici fondamentali riuscendo a soddisfare completamente questi aspetti, e porterà un cambiamento importante nelle varie funzioni organizzative aziendali che risulteranno quindi più efficaci e valide. Vediamo che con l’introduzione delle tecnologie e degli strumenti telematici, ogni organizzazione sa cosa cerca il cliente finale e, di conseguenza, cosa bisognerà produrre e distribuire per alimentare il processo; anche qui diventa utile ripensare ai metodi di archiviazione delle scorte, al just in time, e a tutti quegli strumenti che consentono una più accurata gestione del magazzino in linea con le richieste della clientela. Inoltre, al di là dei tempi di reintegro delle scorte, è possibile ridurre anche le tempistiche riguardanti lo spazio tra la progettazione e la commercializzazione, riuscendo così a rinnovare costantemente l’offerta, inseguendo molto bene il mercato, come riesce a fare ad esempio il gruppo Benetton. Queste tecniche di mass customization sono un passo decisivo verso la personalizzazione, sino alla mass customization finale, che nell’ambiente dell’abbigliamento sarebbe la produzione di capi di vestiario personalizzati per i singoli clienti a basso costo.
Estratto dalla tesi: Personalizzare il prodotto: Il marketing one to one nell’era globale di Internet