Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie di Web Marketing per le Imprese ricettive: caratteri e tendenze

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Aldo Savino Contatta »

Composta da 35 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2121 click dal 04/08/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Aldo Savino

Mostra/Nascondi contenuto.
6 - eliminazione di intermediari; - gestione ottimale della relazione col cliente. Per la buona riuscita di una web strategy occorre che l’impresa tenga presente alcuni aspetti caratteristici del web marketing, in particolare: la gestione dell’informazione. “Il turismo è per sua natura informazione e di informazione si nutre” (Buhalis 2002, Werthner 1999, Sheldon 1999, Poon 1993). Il settore del turismo è uno dei settori maggiormente information intensive e che quindi meglio si presta all’introduzione e all’utilizzo di strumenti innovativi che ne facilitino lo scambio e la condivisione. L’informazione è un fattore strategico di primaria importanza e il legame tra qualità dell’informazione e decisione di acquisto del consumatore è molto stretto. Gestire l’informazione richiede che la gestione di un’impresa sia flessibile, ovvero capace di adattarsi alle evoluzioni del web e quindi di poter essere in grado di padroneggiarne i relativi strumenti. Bisogna tenere bene presente che con l’uso diffuso del web la domanda ha subito un processo di “sofisticazione”. Il consumatore è più attento ai dettagli delle informazioni che vengono fornite. Il web offre agli operatori di marketing un ventaglio di diversi tipi di consumatori alla ricerca di varie esperienze di acquisto online. Tuttavia, i consumatori online si differenziano da quelli tradizioni in termini di metodi di acquisto e risposte alle attività di marketing” (Kotler, Marketing del turismo, p. 381, 2010). Questo aspetto richiede un management sensibile a questo nuovo tipo di ricerca specializzata. L’immagine e il marchio aziendale, ovviamente, anche nella rete sono molto importanti. Gestire bene questo aspetto sul web equivale a migliorare la percezione che il consumatore ha di un brand o di un prodotto e quindi aumentare la possibilità di trasformare una visita in una scelta d’acquisto. Per concludere, l’ultimo aspetto da tenere in considerazione è quello della “customer satisfaction”. Essere attenti alle problematiche del cliente prima, durante e dopo l’acquisto di un prodotto oltre a fornire dei dati importanti per la profilazione del cliente stesso e l’inserimento dei suoi dati nei database del CRM (Customer Relationship Management), risulta essere un’ottima strategia per aumentarne la fidelizzazione.
Estratto dalla tesi: Strategie di Web Marketing per le Imprese ricettive: caratteri e tendenze