Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La selezione del personale attraverso le agenzie per il lavoro: il caso Synergie Italia Spa

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Alessia Salerno Contatta »

Composta da 102 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 180 click dal 09/03/2017.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Alessia Salerno

Mostra/Nascondi contenuto.
16 1.3 Le fasi della selezione La selezione del personale, come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, è un processo critico per ogni impresa ed è uno degli strumenti per assicurare l’assunzione di soggetti che abbiano le competenze adatte, per portare a termine il lavoro assegnato e permettere l'applicazione di valide pratiche gestionali e motivazionali. Come sostengono Cortese e Argentero “la selezione da un punto di vista concettuale consiste nella scelta di un soggetto destinato a una mansione nella quale si prevede che le sue qualità trovino la migliore utilizzazione; da un punto di vista tecnico, essa consiste invece nell’individuazione e nella misurazione, per mezzo di determinati strumenti, delle qualità e dei requisiti del soggetto, in relazione alle caratteristiche delle mansioni”. 13 Attraverso i nuovi ingressi l’azienda può migliorarsi e arricchire: - la propria competenza dotandola di nuove idee e contributi; - la capacità di adattarsi ai cambiamenti del mercato del settore di appartenenza. In questo processo composto di stadi sequenziali, una volta rilevate le qualità e i requisiti necessari per svolgere determinati compiti, sono messi sotto esame i candidati e si scelgono quelli che possiedono tali caratteristiche a livello maggiore. L’esame è molto spesso incentrato sulla professionalità della persona, ma anche sull’insieme delle sue caratteristiche attitudinali, personali e motivazionali, ma vediamo nello specifico di cosa si tratta. 13 Argentero P., Cortese C. G., Piccardo C. (2010), Psicologia delle risorse umane, Milano, Cortina Editore, p. 28.
Estratto dalla tesi: La selezione del personale attraverso le agenzie per il lavoro: il caso Synergie Italia Spa