Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Donna Volpe nella Letteratura Cinese - Alcuni estratti dalla raccolta Yuewei caotang biji

Laurea liv.I

Facoltà: Studi Orientali

Autore: Sara Garibaldi Contatta »

Composta da 41 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 876 click dal 28/03/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Sara Garibaldi

Mostra/Nascondi contenuto.
26 惬人心,惜是幻化,意中终隔一膜耳。狐女曰:不然,声色 75 之娱,本雷光石火,岂 76 特 77 吾肖某某 78 为幻化,即彼某 某亦幻化也。岂特某某为 幻化,即妾亦幻化也。即 千百年来 名 姬艳女皆幻化也。白杨绿 草,黄土青山,何一非古 来歌舞之场;握雨携云 79 , 与埋香葬 玉 80 ,别鹤、离鸾 81 ,一曲伸臂顷 82 耳,中间两美相合,或以时刻计,或以日计,或以月计, 或以年计,终有绝别之期 ;及其诀别,则 83 数十年而 散,与片刻暂遇而散者, 同一悬崖 撒 手 , 转 瞬 成 空 。 倚 翠 偎 红 84 , 不 皆 恍 如 春 梦 乎 ? 即 夙 契 原 深 , 终 身 聚 首 , 而 朱 颜 85 不驻, 白发已侵,一人之身,非 复旧态。则当时黛眉粉颊 ,亦谓之幻化可矣 86 。何独 以妾肖某 某 为幻化也 ?吴洒 然有悟 。 后数岁, 狐女辞 去,吴 竟 绝迹 87 于狎游。” Il signor Wu di Ningbo amava andare nei quartieri di piacere. Divenne intimo con una volpe, ogni momento sembrava un incontro amoroso. Ancora andava e veniva dalle stanze delle case di piacere. Un giorno la donna-volpe cortesemente disse: “Io posso cambiare magicamente, dei mortali a cui sei legato, con uno sguardo posso immediatamente assumerne l‟aspetto. Se senti nostalgia, esprimi un desiderio e arriverò, non eccedi con l‟oro per frequentare i bordelli? Provaci, cado a terra e in un momento cambio forma, come fosse vero, perciò non continuare ad uscire”. Rispose alla donna-volpe: “Dormire tra i fiori sotto i salici, in realtà soddisfa il cuore dell‟uomo, risparmiare è cambiare magicamente, il senso di tutto ciò alla fine è diviso”. La donna-volpe disse: “Ciononostante, l‟intrattenimento di musica e donne è l‟origine di tuoni e fulmini, pietra e fuoco, non solo io Xiao sono come illusione, anche le altre lo sono. Non solo loro sono illusione, anche le concubine sono illusione. Da mille secoli le concubine famose e le belle donne sono tutte un‟illusione. Il pioppo bianco e l‟erba verde, la terra gialla e i verdi monti, come l‟antica scena di canti e balli; afferrare la pioggia portare le nuvole, stendersi con una bella donna per riposare, dire addio alla gru, lasciare il luan, una canzone arriva in un istante fino all‟orecchio, al centro due bellezze coincidono, si calcola in momenti, in giorni, in mesi o 75 Shēngsè: letteralmente “suono e colore”, indica musica e donne 76 Qĭ: avverbio retorico negativo 77 Tè: particolare, specialmente, ma, solo; traduco “solo” 78 Mŏumŏu: pronome, usato dopo il proprio cognome per parlare di sé; per riferirsi ad altri senza doverne fare il nome 79 Wòyǔxiéyún: letteralmente “afferrare la pioggia portare le nuvole”, indica l‟essere impegnati in un rapporto 80 Máixiāngzàngyù: letteralmente “immergersi nel profumo seppellire la giada”, intende stendere una bellezza per riposare 81 Luán: uccello leggendario associato alla fenice 82 Qĭng: unità di area, in un momento; traduco “in un istante” 83 Zé: congiunzione 84 Yĭcuìwēihóng: letteralmente “appoggiarsi all‟albero tra i fiori”, indica lo stare in compagnia di belle donne 85 Zhūyán: letteralmente “viso rosso”, indica la bellezza della gioventù 86 Yĭ: particella grammaticale, usata alla fine della frase equivale a le 了 87 Juéjì: letteralmente “sparire senza lasciare traccia”; traduco “interrompere”
Estratto dalla tesi: La Donna Volpe nella Letteratura Cinese - Alcuni estratti dalla raccolta Yuewei caotang biji