Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Polisensualismo: il coinvolgimento dei sensi nella persuasione del consumatore

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Nicola Puliafico Contatta »

Composta da 102 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 543 click dal 11/05/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Nicola Puliafico

Mostra/Nascondi contenuto.
50     La musica classica sembrerebbe quindi favorire l’acquisto di vini prestigiosi, cosi come spinge i clienti di un ristorante a spendere di più. Secondo i ricercatori, è possibile che la musica agisca come un segnale esterno del comportamento da adottare, e considerando che la musica classica veicola una immagine particolarmente sofisticata, le persone tenderebbero ad adottare un comportamento simile, scegliendo prodotti più pregiati e cari. Un altro esempio dei risultati riscossi dall’associazione della musica all’ambiente è stato mostrato dai risultati dei ricercatori inglesi North, Hargreaves e McKendrick. I tre ricercatori condussero un esperimento nel reparto vini di un supermercato. La musica, facilmente riconoscibile e riconducibile al paese d’origine, diffusa nel supermercato variava ad intervalli regolari , ciò porto a notare una congruenza fra la musica e l’origine del vino acquistato. La musica provocava evocazioni di uno o di un altro paese, e anche la preferenza dichiarata per i rispettivi vini variava secondo il tipo di musica ascoltata. In sintesi la musica influenzerebbe la selezione dei prodotti da parte del consumatore: una musica francese rende più probabile la scelta di un vino francese. Potremmo dire che la musica costituisce un prime. Ma le risposte ai questionari proposti, dopo vari esperimenti, sembrerebbero dimostrare che le persone sono inconsapevoli di essere vulnerabili a questo tipo di influenza. Certi stereotipi possono
Estratto dalla tesi: Polisensualismo: il coinvolgimento dei sensi nella persuasione del consumatore