Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sui rischi di contribuzione e di insolvenza in uno schema pensionistico a beneficio definito

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Orbach Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 49 click dal 12/05/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Massimo Orbach

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 8 earnings limit). La partecipazione è obbligatoria solo per i lavoratori dipendenti che non hanno optato per uscire da questo schema per farsi una pensione privata. Quando invece un individuo sceglie di sostituire completamente questa pensione di secondo livello con uno schema pensionistico privato si parla di contracting out. Se invece decide comunque, in parte di pagare una quota di contributi nel SERPS e in parte per la pensione privata, si parla di contracting in. Sia la pensione di base che la pensione del SERPS è pagata dal Department of Social Security (DSS). Attualmente per gli uomini l’età pensionabile è di 65 anni e per le donne 60. Il terzo pilastro è costituito da forme pensionistiche private e volontarie che sono essenzialmente di due tipi: gli occupational pension schemes (OPS) e i personal pension schemes (PPS). Gli OPS hanno un sistema a capitalizzazione e i contributi sono versati dal datore di lavoro per tutta la carriera lavorativa del dipendente dell’azienda. Possono essere a contributi prefissati (defined contribution o DC) o a prestazioni prefissate (defined benefit o DB). I PPS sono contratti assicurativi di tipo individuale o di provvista presso Istituti finanziari. Sono attualmente molto usati gli APPS (Appropriate Personal Pension Schemes) che sono dei particolari PPS che all’inizio degli anni ’90 hanno goduto di speciali incentivi. Infine esistono i GPPS (Group Personal Pension Schemes) che sono schemi pensionistici diversi dai PPS ed usati da piccoli imprenditori per dare una copertura di tipo previdenziale ai propri dipendenti. Passiamo ora ad una visualizzazione tramite degli istogrammi tridimensionali sovrapposti di tre diverse situazioni pensionistiche nelle quali si può trovare un
Estratto dalla tesi: Sui rischi di contribuzione e di insolvenza in uno schema pensionistico a beneficio definito