Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Omogenitorialità: un contributo di ricerca

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Psicologia

Autore: Beatrice Germinale Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 260 click dal 04/12/2017.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Beatrice Germinale

Mostra/Nascondi contenuto.
15 soc ia liz z a z ione , da ll'a ppre ndime nto, inte so c ome c a pa c ità di tra sme tte re de i sa pe ri, a l soste gno ne llo sviluppo de ll'individua lità , de ll'a utostima e de ll'a utoe ffic a c ia de l ba mbino. T a li a ttività possono e sse re svolte da un unic o individuo c ome da una plura lità di pe rsone . Dive rsa me nte da lla ge ne ra z ione fisic a de l ba mbino, mome nto spe c ific o e de te rmina to, e sse si inse risc ono in una dime nsione te mpora le di lunga dura ta . " Donano al bambino tutto lo spe ssore de l te mpo " (C a dore t, 2002, p 21). Il ba mbino sa rà le ga to a tutte que lle pe rsone , c he ha nno c ontribuito a lla forma z ione de lla sua ide ntità e de lla sua tra sforma z ione in a dulto, e a loro volta tutte que lle pe rsone sa ra nno le ga te a lui, e c onne sse le une a lle a ltre a ttra ve rso di lui. Il proge tto de lla c ura di un figlio, e non que llo de lla proc re a z ione , dive nta c osì il princ ipio e lo strume nto ba sila re de lla filia z ione (Oule tte , 1996 in C a dore t). L a ge nitoria lità è fa tta a nc he di ra ppre se nta z ioni me nta li, ovve ro de i mode lli inte rni de lle e spe rie nz e re la z iona li di un individuo fin da i primi a nni di vita . Que sta c onosc e nz a implic ita non è a ltro c he : "l’esperienza soggettiva che ognuno, indipendentemente dal proprio genere o orientamento sessuale, ha vissuto a partire dalla propria esperienza di essere figlio e che rimanda a una serie di capacità che includono provvedere all’altro, garantirgli protezione e cura, entrare in risonanza affettiva, insegnare il senso del limite e provvedere al raggiungimento delle tappe evolutive ." (Spe ra nz a , 2013, p 73) Que sta e spe rie nz a c onse nte lo sviluppo de lla c a pa c ità di rifle ssività e di me nta liz z a z ione , ovve ro la c a pa c ità di ric onosc e re il ba mbino c ome individuo dota to di sta ti a ffe ttivi e me nta li propri e la possibilità , quindi, di pre nde rse ne c ura . Molti studi e ric e rc he sulla te oria de ll'a tta c c a me nto ha nno dimostra to c ome il be ne sse re e la sa lute psic hic a de l ba mbino sia no e stre ma me nte le ga te a lla fle ssibilità e a lla c osta nz a de lle ra ppre se nta z ioni me nta li e le c a pa c ità rifle ssive de ll'a dulto. Non sono quindi il ge ne re , l’orie nta me nto se ssua le o il le ga me biologic o a c a ra tte riz z a re le c ompe te nz e ge nitoria li, ma la c oe re nz a de lle funz ioni e de lle a bilità di c ura de ll’a dulto ve rso il ba mbino (Spe ra nz a , 2013). In pa rtic ola re , c iò c he influisc e ma ggiorme nte ne llo sviluppo e ne lle c ompe te nz e de l ba mbino è il c lima re la z iona le e il c onte sto fa milia re . L a qua lità de ll'a c c ordo e de l soste gno re c iproc o de lla c oppia ne lla ge stione de lle funz ioni ge nitoria li e di c ura a ssume molta rile va nz a pe r lo sviluppo psic ologic o sa no de l figlio. L a ge nitoria lità dipe nde quindi a nc he a lla qua lità de l ra pporto c oniuga le c he a sua
Estratto dalla tesi: Omogenitorialità: un contributo di ricerca