Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Percorsi verso la dipendenza da sostanze

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Sociali

Autore: Silvio Lorentini Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 276 click dal 19/12/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Silvio Lorentini

Mostra/Nascondi contenuto.
12 sostegno e controllo raccordate con le comunità e le strutture sanitarie predisposte per l’attuazione di queste attività terapeutiche, abbiano alti livelli di professionalità. Con la riforma del 2006 inoltre, si sono intensificati i poteri e i doveri di controllo, prevedendo che il responsabile della struttura in cui si sta svolgendo il programma terapeutico, deve segnalare all’autorità giudiziaria, eventuali violazioni commesse dalla persona sottoposta al programma. Tali autorità vanno individuate nel P.M. durante la sospensione, nel Magistrato di sorveglianza durante l’applicazione provvisoria della misura alternativa, o il corso dell’affidamento vero in proprio autorizzato dal Tribunale di sorveglianza. Inoltre la norma prevede che, nel caso in cui il responsabile della struttura ometta la segnalazione di violazioni che integrino un reato, l’autorità giudiziaria procede a dare comunicazione all’autorità competente per la sospensione o la revoca dell’autorizzazione, per la struttura a svolgere attività terapeutica, in base a quanto disposto dall’art. 94 comma 6-ter D.P.R. 309/90. Nel caso in cui il soggetto interessato abbia terminato positivamente il programma terapeutico, il magistrato di sorveglianza, previa rideterminazione delle prescrizioni, può predisporre la prosecuzione, ai fini del reinserimento sociale, anche quando la pena residua sia superiore a quella prevista per l’affidamento ordinario. 7 1.2. Psicopatologia della tossicodipendenza La tossicodipendenza presenta in linea generale, delle caratteristiche che mettono in evidenza, particolari modalità di comportamento, che ci portano ad identificare lo stato di dipendenza da sostanze. Queste caratteristiche possono essere delineate in quattro punti:  Desiderio invincibile oppure una necessità di continuare a consumare la droga e di utilizzare ogni mezzo possibile per procurarsela; 7 Ibidem, pp.275 - 284;
Estratto dalla tesi: Percorsi verso la dipendenza da sostanze