Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le politiche di marketing nel settore del fitness. Il caso ''Happiness Sport & Fitness''

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Rita Pia Prota Contatta »

Composta da 152 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 75 click dal 28/02/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Rita Pia Prota

Mostra/Nascondi contenuto.
19 Dalla figura risulta che attorno a questo mercato ruota un fatturato di circa 25 miliardi di euro che se sommati ai circa 2 miliardi di euro rappresentati dal giro di affari attorno al tourism wellness in Italia si arriva a 27 miliardi di euro di fatturato totali del settore “wellness” italiano. Questo comparto è formato soprattutto da consumatori italiani con delle vacanze brevi e dedicate al benessere termale. 17 I “centri per l’estetica” presenti nella tabella comprendono tutti gli istituti di bellezza che svolgono come attività principale trattamenti al viso e trattamenti di bellezza (es. trucco, maschere, manicure, pedicure, ecc..); saloni di barbiere e parrucchiere (anche solo per acconciature) e centri per l’abbronzatura. 18 Essi detengono il maggior valore di fatturato con poco più di 10 miliardi di euro. Legati a questo comparto si associa il mercato dei prodotti cosmetici ovvero tutti i beni utilizzati per l’erogazione dei servizi sopra elencati quali prodotti per il corpo, per il viso, per capelli, igiene personale e make-up che sommati fanno toccare il fatturato globale del settore cosmetico a quasi 10,5 miliardi. 19 Da quanto riportato, inoltre i consumatori risultano sempre più attenti all’alimentazione come riflesso di una buona salute ed il settore dei prodotti bio, prima considerato come 17 Indagine condotta dal Comune di Caramanico Terme insieme a Vivilitalia, la struttura di Legambiente per la promozione del turismo sostenibile ed articolo “Turismo: tra terme, sport e natura wellness vale oltre 2 miliardi” su www.regioni.it il 26/02/2016. Per turismo wellness, s'intende quel turismo generato da persone che si recano in un luogo per migliorare il proprio stato di salute psicofisica, ricercando esperienze uniche ed autentiche, nonché terapie generalmente dolci e non invasive. La finalità del turista wellness è quindi quella di ottenere un miglioramento del livello di benessere e di prevenzione, per innalzare la qualità di vita e di salute. 18 Classificazione delle attività economiche Ateco 2007 dal sito ufficiale Istat.it 19 Industria cosmetica: produzione, mercato e commercio estero a cura di Cosmetica Italia (marzo 2017).
Estratto dalla tesi: Le politiche di marketing nel settore del fitness. Il caso ''Happiness Sport & Fitness''