Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il decollo del culto solare nella Roma imperiale

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Filosofia

Autore: Alessandro Armari Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 107 click dal 06/03/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Alessandro Armari

Mostra/Nascondi contenuto.
14 IL DECOLLO DEL CULTO SOLARE NELLA ROMA IMPERIALE 14 e ve nto è solo uno de gli a ne lli de i qua li è c omposta la “ gra nde c otta di ma glia ” de lla storia spiritua le de ll'uma nità . Un a pproc c io storiogra fic o limita to a lla singola rità non può c he c ondurre a de lle c onc lusione c ome minimo limita te , se non de l tutto e rra te . L a storia de l De us Sol E lagabalus , il prota gonista a ssoluto de lle pa gine di que sto sa ggio, e de lla c onquista de lla spiritua lità roma na , è la me ta fora re ligiosa di un e ra di ina uditi stra volgime nti c ultura li. Il sole di E me sa , il frutto più ta rdo de lla more nte e tà a ntic a , la mbe ndo ne l suo pe rc orso la storia di e tnie , c ulti, e popoli lonta nissimi tra di loro, sopra vvisse a l tra monto di e ra de l mondo e , dopo a ve r muta ndo la propria e sse nz a , pe ne trò sile nz iosa me nte in que lla nuova . Il sole de l mondo a ntic o a ntic o rima ne va Inv ic tus . 3. La c ittà de l Sole L a na sc ita de lla c ittà di E me sa è le ga ta a l disfa c ime nto de ll'ultimo re siduo de ll'Impe ro se le udic a , sta to fonda to a lla morte di Ale ssa ndro Ma gno e risulta to da lla spa rtiz ione de l suo imme nso re gno tra i suoi ge ne ra li, i Dia doc hi. L 'ultimo sovra no se le uc ida , Antioc o XIII, a sse rra glia to a ll'inte rno de lla c a pita le Antioc hia , non riusc iva a ve nire a c a po de lle sc orre rie pe rpe tua te da lle tribù noma di di origine a ra ba , le qua li, dota te di a bili c a va lie ri e di una profonda c onosc e nz a de l de se rto, a ve va no di fa tto a ssogge tta to l'inte ra Siria a d e sc lusione de lla sola c a pita le . Inc a pa c e di ge stire un'orma i dispe ra ta situa z ione , Antioc o fu c a ttura to e giustiz ia to da Sa mpsige ra no, sc e ic c o di E me sa , dopo c he a nc he lo ste sso Pompe o, c onsc io de lla tota le inc onsiste nz a politic a e milita re de ll'e x sovra no, e bbe ne ga to lui a iuto. Da lle c e ne ri de ll'Impe ro se le uc ida sorse la dina stia E me sia na . C on la morte di Antioc o, ultimo disc e nde nte de lla stirpe de i dia doc hi e lle nistic i, si e ra la va ta ne l sa ngue l'onta de lla c onquista pe rpe tua ta a i da nni de ll'orie nte da Ale ssa ndro il Gra nde c e ntoc inqua nta a nni prima . Ora il mondo a ra bo posa va lo sgua rdo sulla nuova pote nz a e ge mone sul Me dite rra ne o. Se in un primo mome nto i ra pporti tra R oma e la c ittà Siria na furono a lta le na nti, sia a c a usa de llo sc onvolgime nto politic o dovuto a lla orma i moribonda c ostituz ione re pubblic a na , sia a ll'inna ta diffide nz a de i sovra ni roma ni ne i c onfronti di popoli c he porta va no in se no l'inde le bile ma rc hio di una c ultura inc onc e pibilme nte re mota , la c ittà di E me sa si rive lò pre sto una più c he utile a lle a ta politic o. «Situa ta qua si sulle
Estratto dalla tesi: Il decollo del culto solare nella Roma imperiale