Skip to content

Mitologie calcistiche e mediatiche di CR7

Estratto della Tesi di Nicole Gomena

Mostra/Nascondi contenuto.
9 fosse tirato indietro entro la scadenza imposta all’estate successiva. In questo modo si andava incontro alla volontà del giocatore ma anche a Ferguson, che gli aveva chiesto espressamente di restare per evitare che perdesse la sua autorità in quanto manager di un club blasonato dato il metodo scorretto in cui gli spagnoli avevano agito sul piano mediatico riuscendo infine ad ottenere il risultato sperato. Il mondo del calcio comunque si stava preparando al trasferimento più costoso della sua storia: l’11 giugno 2009 dopo sei anni, nove trofei, centodiciotto reti e duecentonovantadue partite, Cristiano Ronaldo Dos Santos Aveiro passava dal Manchester United al Real Madrid per una cifra di 93,5 milioni di euro 8 e una clausola rescissoria di un miliardo di euro. 1.3 Il Real Madrid di CR7 e CR9 La cifra con cui Ronaldo viene ceduto al Real Madrid, lo rende una celebrità ancor più di ogni altra trovata pubblicitaria o mediatica, fattore che con la nuova avventura spagnola non avrebbe fatto che crescere insieme alla sua immagine forgiata sullo spirito della società. In una sola settimana Florentino Perez si era assicurato le prestazioni di Ricardo Kakà e Karim Benzema, accolti tra il clamore della folla, eppure l’accoglienza riservata al Pallone d’Oro portoghese non ebbe paragoni. In quel caldo pomeriggio del 6 luglio, allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid accorsero 80.000 tifosi. L’intera giornata venne filmata dalla tv ufficiale del Real Madrid e al centro del campo di gioco eretto un palco dove avrebbe tenuto il primo discorso madrileno. Presenti all’evento personalità storiche, tra cui Alfredo Di Stéfano dal quale ereditò, anche se solo inizialmente la maglia numero 9. 9 Nonostante avesse calcato i palcoscenici più importanti al mondo, CR7, in quel momento CR9, era tornato il ragazzino magrolino di Madeira, soltanto molto più teso. Essere l’unico in divisa poi, non lo metteva a suo agio di fronte ai dirigenti in completo elegante. Mi ero preparato qualche appunto, avevo memorizzato un paio di frasi, ma quando Pérez pronunciò il mio nome e sentii il boato dagli spalti, l’emozione ebbe il sopravvento. Salii sul palco e davanti al microfono restai ammutolito: non ricordai più una parola. Così improvvisai: Fin da bambino sognavo di giocare al Real Madrid e ora il mio sogno è 8 In realtà la cifra sarebbe dovuta essere di 120 milioni, se non fosse stato per la svalutazione della sterlina. 9 La numero 7 era già occupata da Raùl, capitano storico dei blancos, ma al suo addio Ronaldo tornò a vestirla.
Estratto dalla tesi: Mitologie calcistiche e mediatiche di CR7

Estratto dalla tesi:

Mitologie calcistiche e mediatiche di CR7

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Nicole Gomena
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Studi Umanistici
  Corso: Lingue e letterature straniere
  Relatore: Vincenzo Russo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 74

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

juventus
ronaldo
portogallo
cristiano ronaldo
real madrid
personal branding
cr7
letteratura calcistica
mendes
costruzione del mito

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi