Skip to content

Corticotomía ultrasónica y colocación inmediata de implantes en la expansión de la cresta alveolar mandibular. Revisión de la literatura

Estratto della Tesi di Giuseppe Alaimo

Estratto dalla tesi: Corticotomía ultrasónica y colocación inmediata de implantes en la expansión de la cresta alveolar mandibular. Revisión de la literatura
 
               Universidad Europea de Valencia | TRABAJO FIN DE GRADO 	
   5	
  
 
2.3 LONGITUD MESIODISTAL DEL HUESO DISPONIBLE  
Las dimensiones aceptables son de 1,5mm entre diente y implante, 3mm entre 
implante-implante. Esto nos permite  mantener suficiente tejido alrededor del implante para 
favorecer su osteointegración.(1) 
 
2.4 CLASIFICACIONES. REVISIÓN DE LA LITERATURA  
Existen múltiples clasificaciones en cuanto a la calidad y la cantidad de hueso 
remanente en zonas edentulas de maxilar y mandíbula. Estas clasificaciones intentan evaluar 
de forma rápida y cómoda las características del lecho óseo receptor para facilitarnos la 
planificación del caso. Basándonos en ellas podemos predecir en cierto modo la estabilidad 
primaria que podremos conseguir, teniendo en cuenta también el protocolo de carga del 
implante. Dada la importancia que tiene por lo tanto las características del lecho receptor se 
han realizado diferentes clasificaciones para facilitar el diagnóstico de la calidad y densidad 
ósea. Una de las más utilizadas hoy en día por su claridad y simplicidad es la de Lekholm y 
Zarb publicada en 1985.(2) 
Estos autores, realizaron una clasificación en la cual se definen cuatros tipos de 
densidad ósea que podemos encontrar en zonas del maxilar y de mandíbula. Estas 
clasificación se divide básicamente, en cuatros tipos: el tipo 1 describe un hueso muy 
compacto, el 2 un hueso trabecular denso rodeado por una capa espesa de cortical, el 3 un 
hueso cortical espeso rodeado por una capa fina de cortical, y el tipo 4 hueso trabecular muy 
esponjoso rodeado por una fina capa de hueso cortical. A partir de esta clasificación se 
estableció que los huesos de baja densidad presentaban mayor riesgo de fracaso de la 
osteointegración y los huesos de tipo 3 eran los que mas éxitos daban(3). 
 
Clasificación Lekholm y Zarb 1985 según las Calidades Óseas(2) 
 
TIPO 1 Hueso homogéneo compacto. 
TIPO 2 Capa gruesa de hueso compacto que rodea el 
núcleo de hueso trabecular. 
TIPO 3 Capa fina de cortical que rodea el núcleo de 
hueso trabecular de densidad baja pero 
consistencia adecuada. 
TIPO 4 Capa fina de cortical que rodea el núcleo de 
hueso trabecular de densidad baja pero 
consistencia NO adecuada. 
 
 
Misch(4) en 1988 realiza su propia clasificación en la que se definen cuatros tipos de 
calidades óseas (D1, D2, D3 y D4) repartidas por cada una de las zonas de los maxilares, en

Estratto dalla tesi:

Corticotomía ultrasónica y colocación inmediata de implantes en la expansión de la cresta alveolar mandibular. Revisión de la literatura

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Giuseppe Alaimo
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2015-16
  Università: Universidad Europea de Valencia
  Facoltà: Odontoiatria e Protesi Dentaria
  Corso: Odontoiatria e Protesi Dentaria
  Relatore: José Vicente Diago Vilalta
  Lingua: Spagnolo
  Num. pagine: 42

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

impianti
mandibola
split crest
chirurgia orale
piezosurgery
cresta atrofica
impianti carico immediato

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi