Skip to content

Le Elezioni Presidenziali Americane 2020 nella Stampa Giornalistica

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Paolicelli
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi Gabriele D'Annunzio di Chieti e Pescara
  Facoltà: Lingue straniere per la comunicazione internazionale
  Corso: Lingue straniere per la comunicazione internazionale
  Relatore: Carlo Martinez
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 91

Una ricerca delle tendenze più importanti che hanno caratterizzato la campagna presidenziale statunitense, dalle intenzioni di voto ai risultati, passando per la campagna elettorale e le problematiche legate alla pandemia da Covid-19.
Come ogni grande appuntamento democratico, le elezioni presidenziali americane rappresentano un momento importante sia per la politica interna statunitense, sia per gli equilibri politici internazionali. “La più grande democrazia del mondo”, come viene spesso definita dagli organi di stampa, riveste un ruolo di guida e indirizzo per gran parte della politica internazionale, soprattutto in Europa. I risultati delle elezioni presidenziali vengono seguiti con molto interesse in tutto il mondo, spesso infiammando i dibattiti nazionali più della stretta attualità.

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Paolicelli
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi Gabriele D'Annunzio di Chieti e Pescara
  Facoltà: Lingue straniere per la comunicazione internazionale
  Corso: Lingue straniere per la comunicazione internazionale
  Relatore: Carlo Martinez
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 91

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
7 CAPITOLO I Il sistema politico statunitense 1.1 Il governo statunitense Per comprendere le elezioni presidenziali è essenziale inquadrare il complesso sistema statale statunitense, una nazione particolare per la sua storia e la sua organizzazione. Si parta dal ricordare che gli Stati Uniti d’America sono una repubblica federale, composta da 50 stati e un distretto federale – Washington DC –, la maggior parte dei quali occupa la fascia centrale dell’America settentrionale con le sole eccezioni dell’Alaska e delle Hawaii. La composizione geografica della nazione la dice lunga sulle estreme differenze tra i vari stati: nei 9 850 476 km 2 occupati 1 , il territorio si conforma in zone urbane, foreste, deserti, montagne e zone verdi. Ciò comporta una carta geografica variegata, in cui la presenza dell’uomo e la densità demografica di ciascuno stato è estremamente variabile. Questo dato è molto importante, per esempio, nell’analisi del voto: sono storiche, infatti, le differenze nell’indicazione di voto tra le zone rurali e le zone densamente popolate. A ciò è impossibile non aggiungere il tratto distintivo della popolazione statunitense: la sua estrema multiculturalità. Le fondamenta culturali degli Stati Uniti affondano nell’immigrazione europea del XVII secolo e nelle successive immigrazioni dal Sudamerica, dall’Africa e dall’Asia. Gli Stati Uniti sono una nazione di emigranti e, perciò, abbondano la ricchezza etnica e la diversità culturale 2 . Secondo le ultime stime dell’United States Census Bureau la maggioranza della popolazione si definisce bianca (72%), dato che contiene anche chi si definisce di etnicità latina; il 12% rappresenta la popolazione afroamericana; il 5% di etnicità asiatica mentre il 6% rappresenta altre etnie – come quella dei nativi americani. 3 1.1.1 La Costituzione Queste peculiarità sono rette da un sistema di leggi molto articolato e basato su un testo centrale: la Costituzione, entrata in vigore nel 1789, integrata nel 1971 dai Bills of Rights, 10 emendamenti aggiunti alla carta che tutelano le libertà fondamentali del 1 it.wikipedia.org/wiki/Stati_Uniti_d%27America. 2 Cfr. LODICI, C., Governare l’America: enciclopedia della politica USA, il glifo, edizione Kindle, 2011, p. 626. 3 https://data.census.gov/cedsci/table?q=race&tid=ACSDT1Y2019.B02001&hidePreview=false.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

stati uniti
usa
elezioni
america
blm
2020
presidenziali
trump
biden
covid

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi