Skip to content

''Elegies for a dying city'': l'immagine della città di Berlino nelle Berlin Stories di Christopher Isherwood

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: ''Elegies for a dying city'': l'immagine della città di Berlino nelle Berlin Stories di Christopher Isherwood, Pagina 9
 9
suoi abitanti, chiamata inizialmente “The Other Town” e poi “Mortmere”, 
purtroppo poco è rimasto, per lo più note e appunti. Tutto è nelle menti dei 
suoi creatori per l’impossibilità di rendere gli altri partecipi di questo loro 
mondo immaginario e quindi della loro ribellione alla vigente struttura 
sociale e in particolar modo all’accademismo chiuso di Cambridge: 
     The private world we had deliberately created for ourselves, a 
world which was continually expanding, becoming more absorbing, 
sharper and richer in detail and atmosphere, to the gradual exclusion 
of the history school, the dons, the rags, the Poshocracy
7
, the tea 
parties, the poker, the play-reading; the whole network, in fact, of 
personalities, social and moral obligations, codes of behaviour and 
public amusements which formed the outward structure of our 
undergraduate lives. (Ibid., pp. 64-65) 
     Mortmere had failed us, dissolved into thin air. The whole thing 
was a day-dream from the start. (Ibid., p. 288) 
 
       Tutte queste istituzioni e questi personaggi, che fanno parte della 
cosiddetta “Poshocracy”, per Isherwood divengono “The Enemy”, che lui 
chiama anche “The Others”: con questo termine egli indica le persone e le 
idee che in qualche modo ostacolano la crescita intellettuale e umana, sua e 
di tutta la sua generazione che vuole vivere nuove esperienze, provare 
nuove emozioni, vedere nuovi mondi, allontanandosi sempre di più 
dall’establishment dell’epoca edoardiana
8
, rappresentato da Cambridge, 
dalla upper-middle class, da coloro che impongono 
 
 
 
 
 
                                                 
7
 Termine coniato da Edward Upward per indicare l’atteggiamento di quella upper class 
alla quale appartengono sia lui che Isherwood. 
8
 Per epoca edoardiana si intende il periodo in cui regnò Edoardo VII. Alla morte della 
madre, la Regina Vittoria (1837-1901), egli salì al trono all’età di 59 anni ma regnò 
soltanto fino al 1910. Gli successe suo figlio, Giorgio V, che rimase al potere fino al 
1936. 
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

''Elegies for a dying city'': l'immagine della città di Berlino nelle Berlin Stories di Christopher Isherwood

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Sara Galletti
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2005-06
  Università: Università degli Studi di Macerata
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Valerio De Angelis
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 169

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

auden
berlino
cabaret
christopher isherwood
dorati anni venti
espressionismo
flaneur
hitler
landauer
metropoli
nollerndorfplatz
nollerndorfstrasse
nowak
omosessuale
sally bowles
spender
triangolo rosa
vittorianesimo
weimar
weltstadt

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi