Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità dei capi delle associazioni criminose per i delitti-scopo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 criminoso attraverso una dettagliata descrizione delle condotte tipiche” 43 e ha proposto una formulazione della norma sul concorso così strutturata: “concorre nel reato chiunque abbia partecipato o istigato alla sua esecuzione ovvero rafforzato il proposito di altro concorrente o agevolato l’esecuzione fornendo aiuto o assistenza” 44 . 43 Relazione “Commissione Grosso” per la riforma del Codice Penale – VII Concorso di persone nel reato e reati associativi in www.Trani-Ius.it / Le Riforme. 44 Relazione “Commissione Grosso”, op. cit. Si afferma pure come il Progetto del 1992 “realizzi in maniera ancora insufficiente le esigenze di tipizzazione degli apporti causali idonei a rilevare come concorso nel reato”.

Anteprima della Tesi di Emilio Cintolo

Anteprima della tesi: La responsabilità dei capi delle associazioni criminose per i delitti-scopo, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Emilio Cintolo Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3703 click dal 21/10/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.