Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Madeleine Leininger e il nursing transculturale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Antropologia e nursing due mondi mescolati 8 1.3 Il concetto di cultura Il concetto di cultura sta al centro della riflessione di pensiero nelle scienze sociali. La cultura, (parola che deriva da còlere, coltivare), o meglio da cultus, participio passato del verbo, elemento caratterizzante il genere umano, definisce l’uomo ben al di là delle specificità di ognuno e interpreta la natura interamente. La cultura si configura, quindi, come il principale campo di incontro tra antropologia e nursing proprio perché l’infermiere è chiamato ad assistere persone che nella loro essenza costituiscono degli stranieri culturali e tale situazione si fa ancora più difficile quando cliente ed operatore sanitario appartengono a gruppi etno-culturali molto diversi. Nel linguaggio comune o umanistico, di portata limitante e restrittiva, è il termine che indica un alto grado di scolarizzazione o la produzione di una élite intellettuale: un well read man è l’uomo che ha letto tante cose ha compiuto studi universitari, al contrario, una persona illetterata è quindi definita incolta; un popolo o un periodo storico senza significative espressioni del pensiero ufficiale (filosofico, letterario o artistico che sia) è considerato culturalmente irrilevante. Nel significato antropologico, invece, il termine cultura indica l'insieme delle rappresentazioni mentali socialmente elaborate che l'individuo interiorizza fin dalla nascita per orientarsi nella realtà ed entrare in rapporto con il contesto in cui si trova a vivere. Si tratta di modelli cognitivi con cui fissiamo i criteri del desiderabile, di modelli comportamentali che ci predispongono all'azione. Preesistenti al singolo, vengono appresi attraverso esperienze informali che ciascuno di noi conduce in rapporto alle proprie condizioni di vita o attraverso

Anteprima della Tesi di Alessandro Stievano

Anteprima della tesi: Madeleine Leininger e il nursing transculturale, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Alessandro Stievano Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 52945 click dal 17/11/2004.

 

Consultata integralmente 65 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.