Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela delle minoranze nel Diritto Internazionale, il caso dei Curdi di Turchia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Proprio alla luce delle lotte, spesso violente e sanguinose, intraprese da questi gruppi minoritari, non va sottovalutata la questione della tutela delle minoranze, che se negate dei diritti volti alla salvaguardia delle proprie specificità, potrebbero dare vita a movimenti separatisti. Si cercherà, nella prima parte del lavoro, di tracciare il cammino storico dell’evoluzione della tutela internazionale delle minoranze e di individuare gli strumenti normativi predisposti dalla comunità internazionale per garantire la protezione di tali gruppi e il rispetto dei diritti loro riconosciuti. Si sono, così, analizzate le diverse convenzioni, dichiarazioni o altri atti conclusi a tutela delle minoranze e di dimostrare come, nel caso del popolo curdo di Turchia, ad esempio, queste norme, essendo quotidianamente disattese, esistano solo sulla carta e abbiano troppo spesso un valore esclusivamente simbolico. Talvolta infatti i diritti affermati solennemente in documenti internazionali, non sono garantiti a tutte le persone allo stesso modo ed è purtroppo noto come le minoranze, pur godendo sulla carta degli stessi diritti delle maggioranze, debbano faticosamente e quotidianamente lottare per vedere riconosciuti i propri diritti. Dalla

Anteprima della Tesi di Francesco Fusaro

Anteprima della tesi: La tutela delle minoranze nel Diritto Internazionale, il caso dei Curdi di Turchia, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Fusaro Contatta »

Composta da 251 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4389 click dal 22/10/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.