Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le politiche di liberalizzazione e privatizzazione dei servizi pubblici locali. Il caso della Regione Marche.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 La situazione risulta evidente se ci si riferisce al settore idrico dove, dopo quasi 10 anni, solo 38 Ambiti su 91 hanno affidato il S.I.I.. Se si pensa che vi è stata un'unica gara ad evidenza pubblica e che spesso partecipano a tali procedure soggetti comunque riferibili a enti pubblici, si comprende come tale procedimento richieda dei tempi piuttosto lunghi e sia caratterizzato da notevole resistenze politiche e sociali, nonché da una diffidenza diffusa nei confronti delle gestioni private, per lo più se estere. Quindi ritengo che sia necessario un compromesso fra i diversi modelli di gestione finalizzato, però, al raggiungimento di una reale concorrenza sul mercato, unico strumento in grado di controbilanciare a vantaggio dei cittadini l’aumento delle tariffe portato dall’incorporazione dei costi. Se così non fosse sarebbe necessario chiedersi quale sia il vero obiettivo del legislatore: la creazione di un mercato realmente libero e vivacizzato da operatori privati, magari di livello internazionale, o il solo trasferimento dei costi direttamente sugli utenti stessi senza effettivi miglioramenti della qualità dei servizi erogati.

Anteprima della Tesi di Alessandro Cambio

Anteprima della tesi: Le politiche di liberalizzazione e privatizzazione dei servizi pubblici locali. Il caso della Regione Marche., Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alessandro Cambio Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5463 click dal 28/10/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.