Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dopo l'Undici settembre. La politica estera di George W. Bush secondo L'International Herald Tribune

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 In questa seconda parte, inoltre, si presta attenzione al ruolo che paesi come Germania, Francia e Russia hanno assunto nello scenario internazionale, dopo la loro partecipazione alla coalizione internazionale anti-terrorismo. Infine si illustra l’intenzione dell’amministrazione americana di avviare un processo di nation building in Afghanistan una volta finita la guerra, in modo che a questo paese venga assicurata una certa stabilitá politica ed economica. L’ultima parte analizza il periodo che va dalla fine della guerra in Afghanistan, vinta dalla colazione anti-terrorismo, fino all’instaurazione del Governo provvisorio affidato a Hamid Karzai. Questa sezione illustra, inoltre, il lento e problematico processo di pace successivo alla fine delle ostilitá e il dibattito sul futuro assetto politico da dare all’Afghanistan, liberato dal regime talebano, ma pur sempre spossato da decenni di guerre.

Anteprima della Tesi di Melissa De Ronch

Anteprima della tesi: Dopo l'Undici settembre. La politica estera di George W. Bush secondo L'International Herald Tribune, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Melissa De Ronch Contatta »

Composta da 116 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2406 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.