Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

WOKS, un Modello per L'intelligenza Collettiva

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 1.3. La società scientifica La società occidentale ha "costruito" il suo sapere (da un certo periodo storico in avanti) sul paradigma scientifico. Non é sempre stato così, basti solo ricordare i secoli bui del medioevo intrisi di superstizioni e false credenze, dettate più dalla volontà di mantenere il popolo nell'ignoranza per meglio dominarlo che, da una reale volontà conoscitiva. L'anno zero dell'approccio scientifico universalmente accettato è il 1632, anno in cui Galileo Galilei pubblicava il “Dialogo sopra i due massimi sistemi”. L'importanza del lavoro galileano, a prescindere dai contenuti, sta nel metodo utilizzato per dimostrare le sue scoperte, infatti, lo studioso elaborò una serie di regole da seguire per addivenire ad una dimostrazione scientificamente fondata. Da allora non é più possibile avvallare una teoria per deduzione, come avveniva seguendo i precetti aristotelici, ma é necessaria una verifica empirica dei risultati ottenuti. Il messaggio scientifico è quindi molto chiaro: se affermi qualche cosa, devi dimostrare empiricamente la sua validità. La ricerca scientifica si é evoluta molto dal XVII secolo, però il concetto di fondo che guida la ricerca, rimane quello galileano. L'occidente ha basato il proprio progresso e credibilità sulla scienza, tanté che oggi si sente parlare di “scientismo” quasi come forma di religione. Occorre però ricordare che esistono popolazioni che non seguono il paradigma scientifico e che vivono la loro esistenza tranquillamente, come ad esempio le popolazioni amazzoniche. La società scientifica é quindi lo sviluppo di una popolazione sulla base di un preciso modello conoscitivo che chiamiamo scienza, culturalmente e spazialmente determinato. È evidente come la conoscenza possa influenzare la costituzione e lo sviluppo di una società e, soprattutto, come sia un filtro per distinguere ciò che é “informazione” da ciò che non lo è. Sul tema dell'informazione avremo modo di approfondire il discorso nel seguito di questo lavoro.

Anteprima della Tesi di Cristiano Caporali

Anteprima della tesi: WOKS, un Modello per L'intelligenza Collettiva, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze dell'Educazione

Autore: Cristiano Caporali Contatta »

Composta da 213 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2432 click dal 03/11/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.