Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Influenza dei tamponi di fine corsa sul moto di rollio di una vettura Ferrari Challenge

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 IL PNEUMATICO 11 1.3 La deriva Quando si percorre una traiettoria curvilinea, per sterzare agiamo sul cerchione per mezzo di una catena di corpi rigidi formata dagli organi costituenti il meccanismo di sterzo ed il sistema sospensivo. Il veicolo è soggetto all’azione della forza centrifuga che deve essere contrastata dall’aderenza trasversale degli pneumatici. Il pneumatico non è una struttura rigida e pertanto tale forza genera una deformazione nella zona di contatto tra battistrada e manto stradale, che provoca uno scostamento del centro dell’impronta a terra dal piano mediano della ruota. Il pneumatico segue una traiettoria diversa da quella impostata tramite lo sterzo, la differenza angolare tra le due direzioni è l’angolo di deriva (Figura 1.4). Figura 1. 4 - Angolo di deriva del pneumatico

Anteprima della Tesi di Alessandro Reali

Anteprima della tesi: Influenza dei tamponi di fine corsa sul moto di rollio di una vettura Ferrari Challenge, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Reali Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1491 click dal 04/11/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.