Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un sistema di Knowledge Center per il supporto alle decisioni: un’applicazione rivolta alle Pubbliche Amministrazioni ed alle Piccole e Medie Imprese del Territorio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 1.2 Piano Internazionale L'accelerazione tecnologica che stiamo vivendo ha reso disponibili tecnologie di comunicazione e informazione sempre più potenti, capaci di trasformare profondamente le organizzazioni pubbliche e private. Queste tecnologie si sono rivelate strumenti straordinari per i governi dei Paesi per migliorare la qualità, la velocità e l'affidabilità dei servizi offerti ai cittadini e alle imprese. L'esperienza internazionale e i lavori delle principali iniziative internazionali miranti ad identificare i modi in cui la rivoluzione digitale possa offrire benefici alla popolazione di tutto il mondo, hanno sottolineato il contributo che l'e-Government può fornire nel processo di creazione di opportunità digitali per tutti. 1.2.1 e-Europe 2005 Il presente piano d’azione mira a creare un contesto favorevole agli investimenti privati e alla creazione di nuovi posti di lavoro, accrescere la produttività, modernizzare i servizi pubblici e garantire a tutti i cittadini la possibilità di partecipare alla società dell’informazione globale. e-Europe 2005[4] intende pertanto “promuovere servizi, applicazioni e contenuti sicuri basati su un’infrastruttura a banda larga ampiamente disponibile” . Il Consiglio europeo di Barcellona ha invitato la Commissione ad elaborare un piano d'azione e-Europe fondato sulla diffusione della disponibilità e dell'uso delle reti a banda larga in tutta l'Unione entro il 2005, sullo sviluppo del protocollo Internet Ipv6, sulla sicurezza delle reti e dell'informazione, sull’ eGovernment, eLearning, eHealth ed eBusiness”. La strategia non è fondata esclusivamente sulla produttività e la crescita, ma anche sull’occupazione e la coesione sociale. e-Europe 2005 pone l’utente al centro dell’azione, migliorerà la partecipazione sociale, offrirà nuove opportunità per tutti e aumenterà le competenze. Tutte le linee di azione di e-Europe prevedono misure riguardanti la cosiddetta “ePartecipazione” o “eInclusion”. Per realizzare tale obiettivo è importante che l’offerta dei servizi avvenga secondo una logica multi-piattaforma. È noto che non tutti desiderano possedere un computer, pertanto, per garantire la partecipazione di tutti i cittadini, è indispensabile garantire che

Anteprima della Tesi di Valerio Summo

Anteprima della tesi: Un sistema di Knowledge Center per il supporto alle decisioni: un’applicazione rivolta alle Pubbliche Amministrazioni ed alle Piccole e Medie Imprese del Territorio, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Valerio Summo Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1273 click dal 05/11/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.