Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

David Lynch e l'espressionismo postmoderno

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Tutto il primo capitolo, costituito di un solo paragrafo dedicato all’espressionismo e ancora solo un paragrafo rivolto alla produzione successiva, in linea con l’incubo più onirico, si delinea come sostrato necessario per comprendere il discorso centrale imperniato sul cinema di David Lynch. Lungi da qualsiasi pretesa di esaustività e completezza allora, lo spazio esiguo dedicato a questioni di così ampia portata si profila condizione necessaria per un simile lavoro di ricerca. Coprire un arco di tempo così vasto, dagli anni Venti fino ai Settanta, non solo non è operazione semplice, ma soprattutto non richiede un solo volume per esaurirne la trattazione. Nostra finalità, invece, sarà quella di tracciare un itinerario che consenta di sviluppare un discorso coerente in relazione alle argomentazioni centrali del lavoro. Insomma: da un lato cercheremo di indagare il background cinematografico della poetica lynchiana, e dall’altro tenteremo di inserire la sua opera nel panorama attuale del postmoderno.

Anteprima della Tesi di Chiara Armentano

Anteprima della tesi: David Lynch e l'espressionismo postmoderno, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Chiara Armentano Contatta »

Composta da 213 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10053 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.