Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Traduzione e pubblicità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 INTRODUZIONE A partire dalla prima metà del secolo scorso, sono state elaborate teorie linguistiche che ponevano l’accento sul fenomeno della radicale impossibilità della traduzione; sfida non da poco per gli stessi teorici che comunque si rendevano conto che di fatto la gente continuava a tradurre con crescente intensità. In seguito si assiste ad una notevole fioritura di ricerche e studi organici sull’argomento: lentamente la traduzione cessa di essere considerata una branca minore della linguistica o della letteratura comparata ed inizia ad affermarsi come disciplina autonoma, con un proprio campo di ricerca; sempre maggiore attenzione viene prestata ai testi tradotti ed ai loro traduttori. Il presente lavoro nasce con l’intento di sintetizzare lo sviluppo della teoria della traduzione come disciplina autonoma, attraverso l’analisi dei diversi approcci alla traduzione che sono sorti dallo strutturalismo in poi. In effetti lo strutturalismo classico rappresenta un momento del pensiero linguistico indispensabile per ogni sviluppo futuro, in quanto ha fornito gli apporti essenziali, ma non ci si può arrestare ad esso. Si intendono inoltre descrivere,

Anteprima della Tesi di Alessia Rehnicer

Anteprima della tesi: Traduzione e pubblicità, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Alessia Rehnicer Contatta »

Composta da 98 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 20817 click dal 08/11/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.