Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Contabilità direzionale e controllo di gestione nelle imprese ad elevato contenuto innovativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 sovradimensionate e un numero eccessivo di livelli all'interno dell'organigramma aziendale possono soffocare idee brillanti e buoni propositi. UN SISTEMA INFORMATIVO COMPUTERIZZATO E INTEGRATO ( I.c.b.i.s.): si tratta di una rete integrata nel contesto aziendale, costituita da computer e relative tecnologie, in grado di fornire informazioni a tutti i livelli. Si viene dunque a generare un flusso interfunzionale di informazioni che aiuta a costituire reparti sinergici, capaci di collaborare e non remare uno contro l'altro. La creazione di questi sistemi di solito ha origine dalle esigenze manageriali e dei lavoratori riflettendo così le modalità organizzative dell'organizzazione. Accade più spesso di quanto si possa pensare che nella realtà d'azienda prevalga l'interesse personale del singolo, spesso in contrasto con l'interesse generale dell'intera organizzazione. E' estremamente rilevante prestare cura a questo aspetto concreto perché, se i settori e i reparti non sono integrati, non considerano gli effetti delle loro azioni e si trovano ad essere danneggiati da conflitti interni, allora si verranno a generare comportamenti subottimizzanti estremamente pericolosi. Un esempio comune è quello di un manager di una multinazionale che acquista componenti da un fornitore esterno che pratica prezzi inferiori a quelli di una consociata della stessa capogruppo. Se li avesse comprati presso la consociata il profitto globale di gruppo sarebbe stato più elevato. La decisione di acquistare dall'esterno ha giovato al profitto divisionale ma non al profitto complessivo. Questa situazione subottimizzante si genera a causa dell'effetto silos secondo il quale ogni unità tende a isolarsi. Grazie ai sistemi informatici è possibile costruire i.c.b.i.s. innovativi che migliorano i flussi di informazioni. Si possono catturare le transazioni nel momento stesso in cui avvengono. Questo ha permesso di abbandonare i passati criteri di controllo che operavano a fatti avvenuti. Ora il monitoraggio di gestione avviene nel breve termine poiché i manager devono sapere immediatamente quali esecuzioni non funzionano a dovere e le relative cause. Devono essere in grado di determinare quali conseguenze si

Anteprima della Tesi di Paolo Martini

Anteprima della tesi: Contabilità direzionale e controllo di gestione nelle imprese ad elevato contenuto innovativo, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Paolo Martini Contatta »

Composta da 236 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7875 click dal 09/11/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.