Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La risonanza naturale della cavità terrestre: possibili effetti sulla fisiopatologia umana

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 La biosfera rappresenta la regione abitata dagli organismi viventi nel corso della loro evoluzione. Risulta, quindi, essere l’ambiente fisico in cui si trova a vivere il “sistema uomo”. L’uomo vive anche immerso in un ambiente sociale i cui fattori sono a loro volta in continua interazione con l’ambiente fisico. Infatti, in aggiunta al “fondo naturale” di radiazioni, vanno considerate tutte quelle fonti artificiali create dall’uomo stesso presenti nei luoghi di lavoro, cioè tutti i campi magnetici ed elettrici statici e variabili creati attraverso il funzionamento delle macchine da lui costruite, come rete la elettrica industriale, il computer, i forni a microonde, le fotocopiatrici,... I campi elettrici e magnetici statici non si propagano nello spazio, ma rimangono localizzati in prossimità delle sorgenti che li hanno generati. I campi elettrici e magnetici variabili, non sono divisibili gli uni dagli altri.

Anteprima della Tesi di Andrea Ghedi

Anteprima della tesi: La risonanza naturale della cavità terrestre: possibili effetti sulla fisiopatologia umana, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Andrea Ghedi Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4233 click dal 09/11/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.