Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le società di produzione televisive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Talk show, quiz e reality negli ultimi anni hanno avuto un successo talmente grande da convincere molti broadcaster ad occuparsi direttamente di una cospicua parte della loro produzione. Inoltre essendo i programmi di intrattenimento diventati una risorsa strategica per le reti, la loro produzione interna consente di avere un controllo diretto su questi, evitando così l'instabilità del mercato di approvvigionamento con rischiose ripercussioni sul prezzo e sull'accessibilità del prodotto. La tendenza delle imprese ad integrarsi verticalmente a monte del processo produttivo ha come naturale conseguenza un ulteriore restringimento dello spazio di autonomia dei produttori indipendenti. 1.1.2 Fermento dei format europei In controtendenza rispetto allo scarso interesse suscitato dai prodotti televisivi europei in generale, c’è un grande fermento nel mondo delle produzioni di Format, di quei programmi televisivi come Il Grande fratello, Survivor o La Ruota della fortuna che vengono ideati perché possano essere copiati e riadattati in tutti i paesi del mondo con le varianti che meglio si adattano ai gusti degli acquirenti. L’idea di un programma di successo diventa una miniera d’oro per le società che la inventano, perché la stessa idea viene rivenduta in tanti paesi diversi. In questo settore gli europei sono stati molto capaci. La società olandese Endemol, l’inventrice, tra gli altri, del Grande fratello, ha venduto i diritti dei suoi programmi a tanti paesi nel mondo, tra cui gli Stati Uniti, prima di essere essa stessa venduta alla società telefonica spagnola con utili eccezionali. Molte altre società stanno tentando adesso in Italia e in Europa la strada del Format. Una di quelle di maggior successo è la svedese Strix, che è forse l’unica società europea a essere entrata con i suoi programmi nel complicato, ma ambitissimo mercato televisivo russo. Un esempio di come questi programmi vengano distribuiti in tutto il mondo, riadattandoli alle realtà locali, è quello di “The bar”, uno dei suoi format di maggior successo, in onda in 12 paesi (non ancora in Italia) e venduto già ad altri 27, del quale è stata girata in Columbia una versione speciale per i paesi dell’America Latina, venduta poi in tutta l’ America del sud.

Anteprima della Tesi di Davide Intrevado

Anteprima della tesi: Le società di produzione televisive, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Davide Intrevado Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7762 click dal 09/11/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.