Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il legame locale-globale: le Ong in Italia e nel Regno Unito

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

99 Ormai l’azione internazionale è valutata non soltanto in base a una decisione sovrana, ma anche secondo il grado di soddisfazione dei bisogni di altre comunità, locali, regionali e mondiali. Nel secondo capitolo l’attenzione sarà rivolta a cosa sono effettivamente le ONG, come sono nate, come sono cresciute e per quali ragioni. Le ONG sono cresciute insieme alla globalizzazione; di questa straordinaria crescita sono state individuate cinque cause principali. Innanzitutto sono importanti i mutamenti del sistema politico internazionale, dovuti alla globalizzazione, che deve fare i conti con l’ingresso di nuovi attori non governativi, di multinazionali e organizzazioni intergovernative. In secondo luogo l’accresciuto interesse verso i temi ambientali e i rischi ad essi collegati hanno creato nuove arene d’azione per le ONG. Le ONG possono essere una risposta alle conseguenze dei rischi ecologici nucleari, chimici e biologici contemplati dalla “teoria della società mondiale del rischio”. 6 Altro fattore di crescita è il fallimento degli stati-nazione nello svolgimento di determinate attività, come appunto la politica ambientale o la politica di integrazione razziale, problema cui si dedicano molte ONG. In Europa, in paesi più eterogenei come l’Olanda e il Belgio dove lo Stato incontra problemi con la polietnicità e la multiculturalità della popolazione, è più facile che si creino movimenti trasversali e spontanei come le ONG. In terzo luogo, lo sviluppo delle telecomunicazioni, l’importanza soprattutto della Rete Internet, ha creato un terreno prolifico per le ONG. Tutte le ONG italiane dispongono di un sito Internet, di forum di discussione collettivi e di mailing lists tramite le quali le persone che ne fanno parte possono comunicare e coordinare al meglio le proprie attività. 6 Cfr. U. Beck, La società mondiale del rischio, verso una seconda modernità, Carocci, Roma, 2000.

Anteprima della Tesi di Giorgia Lamaro

Anteprima della tesi: Il legame locale-globale: le Ong in Italia e nel Regno Unito, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giorgia Lamaro Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2721 click dal 14/12/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.